Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Il resoconto del Duathlon 'Città di Lucca'

(comunicato organizzazione)
Fabrizio Bartoli ed Alice Lunardini cominciano a prenderci gusto. Dopo le vittorie colta sette giorni prima nel duathlon sprint di Livorno, Bartoli, atleta (un S2) di Castagneto Carducci (tesserato per l'Elbaman Team) e la Lunardini (una S3) di Massarosa (tesserata per La Fenice), si sono aggiudicati, rispettivamente in ambito maschile e femminile, anche la quarta edizione del Duathlon Sprint 'Città di Lucca', disputata domenica 17 marzo. E' stata una gara splendida, resa unica e pittoresca, perchè svolta nell'inimitabile scenario delle mura di Lucca. La kermesse, su distanza di duathlon sprint (Mtb, cioè con frazione riservata alla mountain bike e non con la 'classica' bici da corsa) era valida quale terza tappa della Coppa Toscana di Triathlon 2013. La manifestazione si è snodata (come detto sulle mura della città), su un circuito intorno alla zona di Porta San Donato. Gli oltre cento concorrenti al via hanno dapprima effettuato una frazione podistica di 3 chilometri, poi 14 chilometri in sella alla propria mountain bike ed infine altri 1.500 metri a corsa. Zona cambio, partenza e arrivo di fronte alla 'Casermetta Carabinieri'. Perfetta l'organizzazione della Lucca Triathlon. Per fortuna la gara è stata risparmiata dalla pioggia: Giove Pluvio si è scatenato solo al termine della parte prettamente agonistica, durante il 'lasagna party'. Tutti i concorrenti hanno apprezzato il percorso ed hanno assicurato che saranno presenti nel 2014, nella quinta edizione. Percorso impegnativo, interamente chiuso al traffico. Fabrizio Bartoli ha chiuso con l'eccellente tempo di 51'05". Di fatto Bartoli ha risolto la questione nel segmento di gara riservato alla mountain bike. L'atleta di Castagneto si è presentato primo al secondo cambio con un margine di 6" sullo junior Alessio Buraccioni (G.S. Fiamme Oro) ed ha conservato tale vantaggio nell'ultima frazione podistica. Buraccioni, secondo anche a Livorno, si è dunque aggiudicato la medaglia d'argento, con il tempo di 51'11". Terzo (52'50") Marco Spadaccia (Arezzo Tr.). Nella grande festa post-gara, premiati anche gli atleti classificati dal quarto al decimo posto. Premiati inoltre (alla presenza del presidente del comitato toscano della Fitri, Francesco Laino) i primi nelle graduatorie age-group, piazzatesi dopo il decimo posto nella classifica generale. Premiate tutte le nove donne giunte al traguardo. Sul podio per la gara femminile sono salite, insieme alla Lunardini, anche le due ottime atlete del Lucca Triathlon, la M1 Chiara Giangrandi (nettamente la più veloce nelle frazioni podistiche e seconda assoluta) e la S1 Ambra Giorgetti (terza). Ecco la graduatoria dei primi 10 maschi: 1) Fabrizio Bartoli (Elbaman Team), 2) Alessio Buraccioni (G.S. Fiamme Oro), 3) Marco Spadaccia (Arezzo Tr.), 4) Emiliano Mingardi (Cus Torino Tr.), 5) Simone Calamai (Arezzo Tr.), 6) Cristian Sapora (Arezzo Tr.), 7) Matteo Ravaioli (Tr. Faenza), 8) Guglielmo Hinrichsen (Asd Spezia Tr.), 9) Federico Pieri (Lucca Tr.), 10) Francesco Nicolai (Lucca Tr.). Ju: 1) Alessandro Baldi (La Fenice Tr.), 2) Lorenzo Riccucci (Lucca Tr.), 3) Davide Paparella (Lucca Tr.). M1: Leonardo Bartoletti (Arezzo Tr.). M2: Giuseppe Gri (Livorno Tr.). M3: Roberto Bini (Freestyle Tr.). M4: Francesco Alessandri (Freestyle Tr.). M5: Marco Cenni (Il Gregge Ribelle). S1: Federico Pieri (Lucca Tr.). S2: Andrea Pierante (Lucca Tr.) S3: Giovanni Brattoli (Lucca Tr.). S4: Gabriele Simontacchi (Firenze Tr.). YB: 1) Giacomo Gaggini (Livorno Tr.), 2) Edoardo Casy (Elbaman Team). Classifica generale femminile: 1) Alice Lunardini (La Fenice Tr.) in 1h,03'53", 2) Chiara Giangrandi (Lucca Tr.) in 1h,04'40, 3) Ambra Giorgetti (Lucca Tr.) in 1h, 17'23", 4) Carolina Sartoni (Tr. Grosseto A), 5) Delia Pidatella (Atomica Tr.), 6) Arianna Gondoli (Lucca Tr.), 7) Daniela Caroli (Lucca Tr.), 8) Eleonora Rovai (La Fenice Tr.), 9) Maria Laila Gorrieri (Tr. Grosseto A).