Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Triathlon Medio Costa Verde113K appuntamento domenica 14 ottobre

Comunicato organizzazione
Chiuse le iscrizioni della 1^ edizione del "TRIATHLON MEDIO COSTA VERDE" che si terrà per la prima volta nella Costa Verde di Arbus.
Alla manifestazione si attendono centinaia di persone tra atleti, volontari, accompagnatori e spettatori, presso l'antico borgo dei pescatori di Porto Palma, solo i volontari saranno 150, che garantiranno l'assistenza durante la manifestazione, coordinati dagli organizzatori;
La gara avrà inizio domenica 14 ottobre alle ore 8.30 con il nuoto, mentre i primi atleti all'arrivo sono attesi alle 13.30, gli ultimi alle 15.30, sulla distanza 1.900 metri di nuoto, 90 Km in bici da strada e infine 21 km di corsa;
Su queste distanze si confronteranno campioni di livello Internazionale della disciplina come Martina Dogana, Alessandro Degasperi e il Croato Jaska Diklic attesi, nello splendido scenario della Costa Verde, in totale 180 triatleti, di cui 120 per la gara individuale e 60 staffettisti, provenienti da tutta Italia; da segnalare il ritorno alle competizioni del forte triatleta sardo, ex Nazionale Maurizio Carta, oggi tesserato con il TD Rimini, ma ci saranno anche tutti i migliori atleti Sardi;
Un percorso che si svolgerà lungo la costa sud occidentale della Sardegna nel Comune di Arbus, attraverso l'area che comprende le famose dune di Piscinas, la vecchia colonia Marina di Funtanazza, le dune di Sabbie D'Oro di Torre Dei Corsari, adiacente alla spiaggia di Pistis e infine il vecchio borgo dei pescatori di Porto Palma, dove saranno allestiti la zona d'arrivo e quella di partenza.
Di solito il mese di Settembre conclude la stagione estiva, ma grazie all'organizzazione della manifestazione le numerose strutture ricettive del territorio hanno potuto prolungare l'apertura, favorite anche dal clima ancora mite e gradevole.