Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Ottimo successo per la 9^ edizione del "Triathlon degli Etruschi città di Bolsena"

Comunicato Organizzazione
Domenica 26 Agosto (ultima domenica del mese) si è svolto come di consueto l'ormai famigerato "Triathlon degli Etruchi città di Bolsena" giunto alla 9^ Edizione. Le iscrizioni si erano chiuse con 4 giorni di anticipo per la grande richiesta di partecipazione da Tutta Italia e la straordinaria partecipazione anche di una dozzina di atleti internazionali provenienti da Francia, Inghilterra ed Australia.

Alla presenza di circa cinquecento spettatori i 300 atleti (tra individuali e staffette) si sono sfidati prima in acqua nuotando nell'omonimo lago con partenza dalla "rotonda" il punto nevralgico del lungo lago per 750 metri di nuoto e poi sui 16 km, collinari, con la mountain bike, per poi concludere la gara nei 5,4 km di corsa finali svolti sui 2 giri del percorso sul lungo lago e sullo sterrato dei campi.

Hanno onorato la gara i migliori atleti della specialità maschile e femminile italiani, e straordinariamente 8 atleti della Nazionale giovanile (accompagnati dall'ex campione mondiale di duathlon Piergiorgio Conti) in fase di rifinitura prima della partenza per gli Europei in Spagna tra cui Delian Stateff, Elena Maria Petrini, Riccardo De Palma, atleti che per la maggior parte avevano già gareggiato a Bolsena nell'Ottobre del 2010 in occasione della finale di Coppa Italia, insieme all'olimpico Davide Uccellari.

Alle 10,30 il via della gara, la prima frazione sorprendentemente vedeva uscire primo dall'acqua Alessio Rispoli (SBR3) in 9'53" su Sandro M. Crocelli e Fabio Guidelli (rientrante alle gare dopo 2 mesi di infortunio), mentre nella gara femminile l'Australiana Franks Elly, precedeva la campionessa uscente Silvia Riccò. La gara maschile si manteneva avvincente, Fabio Guidelli si presentava dopo la frazione in bici insieme all'atleta di casa Antonello Pallotta come da previsione, seguiti a pochi secondi dal promettente giovane Orvietano Alessio Buraccioni 4^ in acqua e grande frazione in bici per lui. Le gerarchie venivano definitivamente stabilite nella frazione di corsa dove la determinazione di Antonello Pallotta (primo italiano agli ultimi campionati mondiali di Mahui Hawaii del 2011 e 24^ assoluto) non bastava a fermare la superiorità nella corsa di Fabio Guidelli che giungeva primo per la sesta volta consecutiva tra l' acclamazioni del pubblico. Alessio Buraccioni (New Green Hill) autore di una bellissima prestazione riusciva con pieno merito e malgrado una caduta in bici a mantener la terza piazza ma non a raggiungere il veterano Antonello Pallotta che per l'ennesima volta nella sua gara locale si è dovuto accontentare della piazza d'onore, grandissimo il supporto per i 2 beniamini locali da parte degli spettatori accorsi in massa. La 4^ e 5^ piazza venivano rispettivamente raggiunti da Sandro Maria Crocelli della Galaxi Roma e da Alessandro Cassetti del Team Triathlon Cremona Stradivari.

La gara femminile è stata decisa nella frazione in bici dove la ex nazionale e campionessa uscente Silvia Riccò (triathlon Cremona Stradivari) riusciva a recuperare il distacco della frazione natatoria all'australiana Franks Elly ed a confermarlo nella successiva frazione in bici, terza con pieno merito giungeva Laura Silei del Perugia Triathlon.

La manifestazione si distingue per portare ogni anno almeno una ventina di nuovi atleti all'esordio, ed anche quest'anno le aspettative sono state rispettate, da segnalare l'ottimo debutto delle giovani Silvia Lucchetti (podista di grande qualità) e Ilaria Spreafico giunte rispettivamente 5^ e 4^ assolute. In campo maschile da segnalare l'ottimo esordio del giovane viterbese Gustavo Sandrucci 3^ dei debuttanti e del giovane Lorenzo Basili di Orvieto.

Nella classifica a squadre, si imponevano i due team del Delfino Spoleto sia in ambito maschile che femminile ripetendo il risultato dello scorso anno, nelle piazze d'onore maschili giungevano i 2 giovani azzurri Delian Stateff insieme all'esperto e veloce biker bolsenese Gianfranco Nucci, e Riccardo De Palma in coppia con Enrico Papini autori di una bellissima gara sia in bici dove Nucci recuperava ben 3 posizioni, e dove i 2 nazionali stampavano i migliori tempi di giornata sul percorso a piedi primo Statleff e secondo De Palma.

E' stata davvero una bella giornata di sport a Bolsena che si sta affermando come la capitale del triathlon in centro Italia, la gara è stata di altissimo livello, la presenza di tanti atleti ha emozionato il pubblico presente, Il sindaco della città Paolo Dottarelli ha voluto partecipare alla premiazione finale ed alla gara per dare lustro ad una manifestazione che si sta affermando a livello nazionale e che da lustro alla cittadina di Bolsena ed al suo splendido lago. L'appuntamento è per il prossimo anno e per gli appassionati delle bici al 9 settembre con la seconda edizione della Carrareccia organizzata sempre a Bolsena e che porterà i partecipanti in giro sulle colline bolsenesi e dell'Etruria per un'altra giornata all'insegna del divertimento e dello sport.

www.triathlondeglietruschi.it