Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Triathlon Super Sprint di Livorno

Comunicato organizzazione
Alessandro Ussi, classe '85, nato a Livorno, ma residente a Pistoia, portacolori della Forhans Team Roma, si è aggiudicato, di forza, la terza edizione del triathlon super sprint di Livorno, disputato domenica 29 luglio, ad Ardenza, con partenza, zona cambi ed arrivo all'interno dell'impianto della piscina comunale labronica 'Camalich'. Fra le donne, il successo è andato alla lucchese Ambra Giorgetti, giovanissima (classe '93) portacolori de 'La Fenice' di Massarosa. I 148 atleti al via (122 maschi e 26 femmine), in una giornata particolarmente calda, hanno dapprima effettuato a nuoto otto vasche della piscina olimpica (400 metri in tutto), poi 10 km in sella alla bici (cinque giri di un circuito di due km sviluppato su via Allende, via dei Pensieri, via Machiavelli e via Gioberti) ed infine 2,5 km a corsa (due giri di 1,250 km ciascuno, sulle strade intorno all'impianto della piscina). Perfetta l'organizzazione della Livorno Triathlon. Due le batterie: nella prima spazio agli atleti maschi con meno pedigree ed alle donne; nella seconda spazio ai migliori atleti maschi. Fra gli uomini, fin dalle prime due frazioni, i favoriti (Ussi, il viareggino Gabriele Salini della Freezone Brescia ed il giovanissimo livornese del Cus Torino Lorenzo Tonsa) hanno creato il vuoto. Ai due cambi, i tre si sono presentati pressochè all'unisono. Secondo copione, a decidere la gara è stata la frazione finale, quella podistica. Nel primo giro, Ussi e Salini hanno staccato Tonsa. Poi, a cinquecento metri dal traguardo, Ussi ha accelerato in modo irresistibile, distanziando anche Salini (classe '82). Ussi ha chiuso in 30'46", Salini in 30'53". Poi, terzo Tonsa (classe '92), in 31'56". Ottime le prestazioni degli atleti della locale squadra della Freestyle, che si sono assicurati quarto, quinto e sesto posto: 'l'eterno' Gabriele Balestrini (classe '67) ha chiuso in quarta posizione, in 33'13. Alle sue spalle altri due elementi della 'sua' squadra, nata con una riuscitissima sinergia fra le realtà di Livorno e Montecatini: Luca Gentili (classe '77), quinto in 33'15" e Tommaso Secchi (classe '86), sesto in 33'23". Fra le donne, la Giorgetti ha recuperato agevolmente nella frazione a corsa il terreno perso in precedenza, a nuoto e in bici. La lucchese ha fermato il cronometro sul 36'39". Eccellente seconda piazza per la 'padrona di casa' Linda Balestri (classe '94), della Nuoto Livorno 3 (37'47"). Poi, nell'ordine, Marina Matarazzo (Lucca Triathlon, classe '74), Arianna Gigoni (Freestyle, classe '85) e quinta Sara Balloni (Team Marbleman Carrara, classe '83). Gli organizzatori della Livorno Triathlon, dopo un ricco 'pasta party', hanno premiato i primi tre assoluti, maschi e femmine, e i primi tre classificati di ciascuna categoria age group. Ecco il lungo elenco dei premiati. MASCHI. Assoluti: 1) Alessandro Ussi (Forhans Team), 2) Gabriele Salini (Freezone), 3) Lorenzo Tonsa (Cus Torino). Juniores: 1) Diego Tarasconi (Spezia Tr.), 2) Valerio De Vanni (Nuoto Livorno). M1: 1) Ilario Landucci (Escape Tuscany), 2) Alessandro Tobaldo (Forhans Team), 3) Jacopo Doveri (Lucca Tr.). M2: 1) Gabriele Balestrini (Freestyle), 2) Franco Baccelli (Lucca Tr.), 3) Fabrizio Mori (Spezia Tr.). M3: 1) Enrico Salini (Escape Tuscany), 2) Andrea Cini (1A Mistral), 3) Ettore Ciaccia (1A Mistral). M4: 1) Luciano Diciotti (1A Mistral), 2) Vittoriano Bottoni (1A Mistral), 3) Lauro Chelotti (Freestyle). M5: 1) Marino Pratesi (Phisio Sport Lab), 2) Franco Pucci (1A Mistral), 3) Michele D'Avola (1A Mistral). M6: 1) Giuseppe Sulis (Team Marbleman), 2) Renzo Balestrini (Freestyle). S1: 1) Lorenzo Tonsa (Cus Torino), 2) Andrea Mauri (Olimpiacolle), 3) Simone Poggi (Sporting Club Borgo). S2: 1) Alessandro Ussi (Forhans Team), 2) Tommaso Secchi (Freestyle), 3) Andrea Piersante (Team Marbleman). S3: 1) Gabriele Salini (Freezone), 2) Nicola Pratesi (Phisio Sport Lab), 3) Luca Ambrosini (Spezia Tr.). S4: Luca Gentili (Freestyle), 2) David Berti (Tr. Grosseto), 3) Carlo Foti (Spezia Tr.). Yuniores B: 1) Davide Merlino (Nuoto Livorno 3), 2) Davide Paparella (Lucca Tr.). FEMMINE. Assolute: 1) Ambra Giorgetti (La Fenice), 2) Linda Balestri (Nuoto Livorno 3), 3) Marina Matarazzo (Lucca Tr.). Juniores: 1) Ambra Giorgetti (La Fenice), 2) Linda Balestri (Nuoto Livorno 3) Elisa Monacchini (Vis Cortona). M1: Rosalba Grazzini (1A Mistral), 2) Chiara Giangrandi (Lucca Tr.). M2: 1) Simonetta Bernardini (Livorno Tr.), 2) Gabriella Negrini (Tr. Ravenna), 3) Franca Tosi (Lucca Tr.). M3: 1) Rosanna Bottoni (1A Mistral). M5: 1)Andreina Spinetti (Team Marbleman), 2) Manola Ceccarini (Freestyle). S1: 1) Francesca Bientinesi (Freestyle). S2: 1) Arianna Gigoni (Freestyle), 2) Sara Balloni (Team Marbleman), 3) Martina Rosettani (Spezia Tr.). S4: 1) Marina Matarazzo (Lucca Tr.), 2) Melania Rinforzi (Freestyle), 3) Erika Chierici (Freestyle).