Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

La carica dei mille, si conclude la rassegna tricolore a Revine-Tarzo, tutte le classifiche della seconda giornata di gare, con i titolo di categoria e le staffette Giovani


Pubblichiamo le classifiche complete delle gare tricolori - staffette giovani e categorie - disputate a Revine- Tarzo domenica 15 luglio.

(Comunicato organizzazione) Staff al lavoro fin dalle 5 per ricostruire village e mettere in sicurezza il percorso Quasi 1.000 atleti sfidano il maltempo a Revine Lago 61 gli atleti trevigiani, 3 medaglie d'oro, una di bronzo Neanche la tromba d'aria che si è accanita nella notte tra sabato e domenica su Revine Lago ha fermato la grande macchina organizzativa del Prealpi Triathlon Fest 2012. Silca Ultralite Vittorio Veneto e i suoi volontari già alle 5 di questa mattina erano al lavoro nell'area verde, fulcro nevralgico della giornata odierna di gare. Un lavoro complesso per controllare ogni dettaglio dell'allestimento del village, della zona cambio e dell'intero percorso gara.

"Siamo riusciti a permettere il regolare svolgimento della manifestazione nonostante il maltempo di sabato notte e il violento temporale di oggi tra le 11.30 e le 12.30 - commenta il presidente di Silca Ultralite Vittorio Veneto, Aldo Zanetti - gli atleti hanno potuto gareggiare regolarmente, mi dispiace un po' per il pubblico, che è stato intimorito dal meteo avverso. L'edizione 2012 ha dato un'ulteriore dimostrazione della capacità organizzativa dello staff".

Oggi è stata la giornata dei quasi mille atleti: i giovani delle staffette e il popolo degli amatori del triathlon, quegli Age Group che si sono cimentati nel Campionato Italiano di Categoria si sono cimentati nella distanza del Triathlon Olimpico (1.500 mt nuoto, 40 km ciclismo e 10 km corsa). In gara, con la staffetta maschile Youth, i triathleti di casa Manuel Corte, Federico Pagotto e Federico Spinazzè. Al traguardo un ottimo undicesimo posto per una squadra del settore giovanile nata solo alcuni mesi fa. "Siamo soddisfatti del risultato, i ragazzi sono motivati e stiamo cercando di farli crescere non solo come atleti ma anche come persone - commenta l'ex atleta e allenatore di Silca Ultralite, Francesco Cirillo - questo Prealpi Triathlon Fest è stato molto coinvolgente per le nuove leve di Silca Ultralite Vittorio Veneto, che si sono emozionati al cospetto di campioni importanti, come Alessandro Fabian. Stare con i migliori aiuta a migliorare". Nelle gare della mattina, predominio di As Minerva Roma, Alta Pusteria e Bressanone Nuoto.

I nuvoloni che hanno abbracciato la partenza delle gare della mattina si sono scaricate in un violento temporale, con tanto di grandinata, attorno alle 11.30. Un'ora di pioggia fortissima, che non ha però influito sul regolare svolgimento della manifestazione. Alle 12.30, puntualissima, la partenza degli Age Group. In 826 si sono tuffati nel lago di Revine, sotto la pioggia. Poi alla fine della frazione di ciclismo, il sole è tornato a risplendere sopra il cielo della Vallata. Uno spettacolo di colori, di facce, di storie. Per tutti la stessa passione e un enorme entusiasmo. Tra i concorrenti, ben tre settantaquattrenni. Ma il triathlon è uno sport che ha la capacità di affascinare atleti di ogni età.

Il triathlon in Veneto è in totale espansione (forte del padovano Alessandro Fabian, testimonial del movimento). In gara oggi anche 61 trevigiani, tre le medaglie d'oro (con Laura Thomas e Antonella Cason, rappresentanti del Treviso Triathlon e Annalisa Bertelle del Gp Triathlon) e una di bronzo, con Ginevra Francavilla (Freetime Triathlon).
Tra il pubblico invece il presidente del Coni trevigiano, Giovanni Ottoni. "Il triathlon è un movimento che sta crescendo nel territorio - afferma Ottoni - sono parecchi gli sportivi che chiedono di dedicarsi a questa disciplina, sopratutto gli amatori. Frequente è il passaggio dal podismo al triathlon, uno sport che può essere regolarmente praticato da tutti".

Classifiche domenica 15 luglio.

Staffetta Junior Maschile: 1. As Minerva Roma (Stateff, De Palma, Fioravanti) 0.55.45; 2. Alta Pusteria (Matthias Steinwandter, Lanzinger, Manuel Steinwandter) 0.57.38; 3. Piacenza Tri Vivo (Natari, Gualtieri, Pezzati) 0.59.30; 4. Asd Torino Triath (De Ambrogio, Suraci, Giudice) 0.59.56; 5. La Fenice Tri (Lodi, Giannecchini, Pardini) 1.00.30.

Staffetta Junior femminile: 1. Bressanone Nuoto (Steinhauser, Busin, Schanung) 1.04.01; 2. A.S. Virtus (Parodi, Camera, Ambrostolo) 1.06.55; 3. La Fenice Tri (Grassi, Giorgetti, Tardelli) 1.10.46.

Staffetta Youth Maschile: 1. As Minerva Roma (Salvino, Gala, Cattabriga) 0.58.18; 2. Bressanone Nuoto (Purzer, Mitterrutzner, Rottensteiner) 0.59.07; 3. La Fenice Tri (Hinrichsen, Gallo, Franceschini) 1.00.35; 4. As Virtus (Chiodo, Pont, Timossi) 1.01.07; 5. Dds (Paganoni, Alcaras, Zucca) 1.01.08.

Staffetta Youth femminile: 1. A.S. Minerva Roma (Tamburri, Pozzuoli, Arpinelli) 1.04.13; 2. Pianeta Acqua (Olmo, Zanlungo, Cassinari) 1.05.19; 3. T.D. Rimini (Iogna-Prat, Ugolini, Moretti) 1.06.19; 4. A.S.D. Torino Triath (Aloisi, Olivari, Visaggi) 1.07.12; 5. Alta Pusteria (Ansaloni, Arcangeli, Fiorin) 1.08.25.

M1 Maschile: 1. Stefano Rossi (Liger Team Keyline) 2.00.46; 2. Federico Banti (Canotriathlon) 2.00.47; 3. (Fuel Triathlon) 2.03.01; M1 Femminile: 1. Laura Thomas (Treviso Triathlon) 2.23.28; Paola Garinei (Triathlon Trasimeno) 2.27.08; 3. Monica Zenarolla (Udine Triathlon) 2.27.43. M2 Maschile: 1. Andrea Lovato (Gs Bardolino) 2.02.15; 2. Andrea Fiore (Lc Bozen) 2.02.30; Roberto Roggiero (Pro Patria) 2.02.53. M2 Femminile: 1. Alessandra Brunelli (Forhans Team) 2.26.30; 2. Laura Sala (Triathlon Cremona) 2.29.48; 3. Giacinta Savorani (Triathlon Faenza) 2.38.58. M3 Maschile: 1. Massimo Nannini (Triathlon Faenza) 2.04.37; 2. Francesco Zane (Liger Team Keyline) 2.05.37; 3. Diego Pozzatti (Cus Trento Ctt) 2.06.19; M3 Femminile: 1. Antonella Cason (Treviso Triathlon) 2.32.16; 2. Daniela Pivetta (Bressanone Nuoto) 2.34.18; 3. Caterina Parisi (Friesian Team) 2.40.25. M4 Maschile: 1. Onorio Pompizii (Td Rimini) 2.11.52, 2. Giovanni Luchetta (Asd Cnm Triathlon) 2.12.59; 3. Stefano Diana (Tri Genova) 2.16.06; M4 Femminile: 1. Daria Meinardi (Asd Torino Triathlon) 2.45.45, 2. Paola Giusti (La Fenice Tri) 2.48.43; 3. Luisella Iabichella (Roadrunners) 2.51.21. M5 Maschile: 1. Michele Vanzi (Surfing Shop Triathlon) 2.18.58; 2. Gianmarco Tironi (Triathlon Cremona) 2.19.44; 3. Claudio Ramella Bagneri (Ironbiella) 2.22.47. M6 Maschile: 1. Giuseppe Galizia (Treti) 2.23.04, 2. Alfredo Cavaliere (Td Rimini) 2.37.40, 3. Piero Bof (A3) 2.42.20. M6 Femminile: 1. Gabriella Bois (Cuneo Tri) 3.21.55. M7 Maschile: 1. Francesco Fiori (Verona Triathlon) 2.37.34, 2. Egidi Cristofoletti (As Triathlon Ostia) 2.52.11, 3. Tancredi D'Andrea Ricchi (Acquazzurra Atr) 2.54.27. S1 Maschile: 1. Valerio Patanè (Cus Pro Patria) 1.58.12, 2. Lorenzo Tonsa (Cus Torino Triathlon) 1.58.47, 3. Luca Borsacchi (Canottieri Napoli) 1.58.54. S1 Femminile: 1. Annalisa Bertelle (Gp Triathlon) 2.24.20; 2. Serena Vecchione (Canottieri Napoli) 2. 31.33. S2 Maschile: 1. Enrico Pedron (Padova Triathlon) 1.58.59, 2. Andrea Matteazzi (Dds) 2.23.00, 3. Fabio Ruiti (Mpk Triathlon) 2.01.29. S2 Femminile: 1. Barbara Grisendi (Galileo Triathlon) 2.02.22, 2. Elena Casiraghi (Dds) 2.21.09, 3. Federica Gianpieretti (Udine Triathlon) 2.22.08. S3 Maschile: 1. Manuel Nulli (Cus Trento) 2.03.50, 2. Daniele Michelet (A3) 2.04.22, 3. Gabriele Bellinzoni (Europa Sc) 2.04.47. S3 Femminile: 1. Anna Nonino (Udine Triathlon) 2.32.06, 2. Elisa Bacchini (Pesaro Triathlon) 2.32.19; 3. Giulia Ramponi (Padovanuoto) 2.32.42. S4 Maschile: 1. Nicola Capra (Survival) 2.05.33, 2. Ilario Salvaterra (Canotriathlon) 2.06.38, 3. Antonino Greco (Td Rimini) 2.07.03. S4 Femminile: 1. Michela Menegon (Firenze Triathlon) 2.16.14; 2. Federica Bazzocchi (Pool Sport) 2.16.38; 3. Ginevra Francavilla (Freetime Triathlon) 2.30.50.