Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Bilancino 2009 Duathlon & Triathlon... oltre ogni aspettativa!

(comunicato stampa Tri Evolution Sort eventi)
Si è chiuso con un grande successo il Bilancino Sport Festival 2009 organizzato dalla nuova società di servizi TRI evolution Sport Eventi in collaborazione con il Firenze Triathlon.
La manifestazione comprendeva il 1° Duathlon sprint MTB e il 6° Triathlon olimpico di Bilancino, le gare disputate rispettivamente il 27 e 28 giugno 2009 hanno radunato a Barberino di Mugello sulle sponde del lago oltre 500 atleti provenienti da ogni parte d'Italia e anche dall'estero costringendo gli organizzatori ad anticipare la chiusura iscrizioni in anticipo di due giorni.
Per quanto riguarda la gara di Duathlon di sabato la giornata non si preannunciava delle migliori ed infatti un fortissimo temporale ha costretto a posticipare di mezzora l'orario di partenza.
Al via quasi 100 atleti molti dei quali iscritti come amatori. Il primo classificato è stato Guido Ricca (Triathlon Cremona Stradivari) con il tempo di 53.52 seguito da Angelo Rossiello (Canottieri Napoli) e da Stefano Davite (SAI Frecce Bianche) quarto il fiorentino Simone Calamai.
Tra le donne vittoria di Tiziana Ghignola (1A Mistral) in 1h 12' seguita dalla ex campionessa di canottaggio ed all'esordio nella multidisciplina Silvia Tiezzi (Firenze Triathlon) e terza Luisella Iabichella (Road Runners Club Milano).
Domenica 28 giugno una giornata all'inizio nuvolosa ma poi soleggiata ha accolto gli oltre 400 partecipanti che radunati su tre batterie sono partiti alla volta dei 1500 metri con partenze in acqua sotto lo spettacolare ponte gremito di parenti e curiosi che potevano così assistere alla prova degli atleti in gara. Il primo ad uscire dall'acqua è stato Jonathan Ciavattella (GS Esercito) che ha voluto testare la propria forma in una gara aperta agli Age Group facendo una gara in solitario, i primi A.G erano composti da Lorenzo Villa e Paolo Boni (Galileo tri) e da Carlo Gandolfo (Tri Genova), le cose sono poi cambiate durante la bella ma impegnativa frazione ciclistica sulle strade di casa dell'amatissimo e compianto campione di ciclismo Gastone Nencini che vedeva una rimonta del bergamasco Davide Bettini (Steel Triathlon Bergamo) che strappava anche il miglior split della gara con 1h03'59'' e dal barese Marco Infante, in T2 giungevano quasi appaiati seguiti dal reggiano Lorenzo Villa che con una formidabile prova podistica raggiungeva e distanziava i due battistrada e giungeva in solitario vittorioso la traguardo, al secondo posto giungeva Davide Bettini (Steel Bergamo) e al terzo il vincitore dell'edizione 2007 Marco Infante (Cus Bari) quarto posto per Claudio Balboni (Pol. Centese) e al quinto il milanese partito in seconda batteria Vincenzo Martino (Protek triathlon Rho).
La prova femminile vedeva uscire dall'acqua per prima la livornese Cristina Valori (Nuoto Livorno 3) seguita dalla romana Manuela Ascoli (Minerva Roma) e da Laura Pederzoli (Fumane Triathlon) che durante la frazione ciclistica ha preso il comando tenendolo fino alla fine della gara e vincendo con facilità, al secondo posto la rimonta di Angela Stefani (1A Mistral) e al terzo posto giungeva Monica Ferrari (Fumane triathlon) quarta piazza per Cristina Valori e quinta di Manuela Ascoli.
Il podio se lo è guadagnato anche la gara stessa di Triathlon Olimpico, diventata ad oggi la seconda gara più partecipata d'Italia, dopo Bardolino e la prima in assoluto come gara Age Group, per gli organizzatori e speriamo anche per gli atleti, una grande soddisfazione!

Sono a disposizione di tutti, atleti e non, le foto del Triathlon di domenica scattate da Saverio Langianni e Matteo Alderighi del Fotoclub Il Bacchino di Prato, per informazioni e richieste: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Per ultimo un ringraziamento particolare al Comune di Barberino, Provincia di Firenze, Comune di Firenze, Bilancino Spa, Protezione civile, Pubblica Assistenza Boutorlin, Associazione Carabinieri in congedo, a tutti gli sponsors, e ai fondatori di TRI evolution Sport Eventi.