Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

WTS Amburgo: Katie Zaferes al suo primo Oro mondiale, vince su Klamer e Jorgensen. Brillante Mazzetti 12^, bene Bonin 19, Olmo 43.

images/2016/2016_FotoNews/ITU_ETU/wts_Hamburg-msj-022.jpg

wts Hamburg winner

Primo oro mondiale per la statunitense Katie Zaferes che centra nella splendida Amburgo anche la sua prima medaglia in WTS quest’anno, dopo averne vinte già 6 nel 2015.

Zaferes ritorna ‘alla grande’ sulla scena mondiale, con una gara sempre in evidenza: uscita tra le prime dal nuoto in 6^ posizione, è rimasta tra le 7 protagoniste per tutti e 20 i km in bici; 3^ dalla T2, al fianco di Rachel Klamer (NED) e di Marie Rabie (RSA) dopo i primi metri della frazione di corsa ha subito allungato e preso la testa della gara podistica. Sempre spalla a spalla con la Klamer, ha proseguito per poi prendere definitivamente il volo nell’ultimo chilometro, aumentando il vantaggio e tagliando per prima il traguardo ad 11" dall’olandese.

Primo podio mondiale in WTS per la brava Rachel Klamer, che si aggiudica il meritato argento con una gara sempre in testa dal nuoto fino al traguardo.

Il terzo gradino del podio è stato conquistato dalla campionessa Gwen Jorgensen (USA) che è riuscita a recuperare un notevole gap con la sua splendida corsa: dopo un nuoto dal quale è uscita a circa 20 secondi dalle prime, è rimasta nel gruppone delle circa 40 atlete inseguitrici. Uscita dalla T2 a metà classifica a 40’’ dietro le prime, grazie ad uno straordinario recupero ha conquistato l’ennesima medaglia, questa di bronzo.

Brillante 12° piazzamento dell'azzurra Annamaria Mazzetti (G.S. Fiamme Oro): uscita a circa 30 secondi dalla testa della gara nel nuoto, ha iniziato con energia nel ciclismo a portarsi nella parte alta nel gruppone delle 40 inseguitrici. Nella frazione podistica, con un’ottima progressione e sprint finale insieme ad altre quattro avversarie, è riuscita ancora una volta a ben figurare nella tappa di Amburgo: “Molto soddisfatta, buone sensazioni di gara, sono contenta di essere rimasta sempre tranquilla e concentrata, bene anche nel ciclismo in cui ho sentito anche i benefici del recente lavoro svolto a Baratti la scorsa settimana… Sono felice di aver realizzato una bellissima prova a corsa, stupenda… peccato lo sprint finale, non mi ero accorta che stavano arrivando le altre. Una gara che mi fa guardare con maggiore serenità a Rio”, conclude.

Per Charlie Bonin (G.S. Fiamme Azzurre) una prova mondiale da protagonista con nuoto superlativo ed un ottimo ciclismo: sempre in testa con le altre 6 per i due terzi della gara, uscita dalla T2 ha tenuto i ritmi tiratissimi fino all’ultimo chilometro, ma poi ha ceduto di posizioni, concludendo con una indicativa "Top 20", al 19° posto. Ci tiene particolarmente Bonin a sottolineare il gran lavoro fatto nel nuoto e nella corsa in quest’ultimo periodo a St. Moritz con Angelo Tozzi e Stefano Micotti: “le sensazioni sono state ottime, finalmente una gara da protagonista, c’è ancora tanto da fare, ringrazio tutto lo staff che mi è sempre vicino e spero che i frutti stiano iniziando a venire fuori”.

La giovane Angelica Olmo, uscita insieme ad Annamaria Mazzetti dal nuoto, ha recuperato con una buona successiva frazione in bici: “Soddisfatta della mia frazione ciclistica, purtroppo alcuni giorni fa ho avuto un problema al polpaccio ed oggi nella corsa finale ho avuto un risentimento che non mi ha permesso di spingere”, ci spiega l’azzurra del centro sportivo Carabinieri che ha concluso 43^.

- Il resoconto ITU
- Le classifiche complete 

- seguono approfondimenti -

2016 ITU World Triathlon Hamburg : Jul 16 2016 : Elite Women

PosFirst NameLast NameCountry TimeSwimT1BikeT2Run
1 Katie Zaferes USA 00:57:03 00:09:41 00:00:44 00:30:00 00:00:24 00:16:17
2 Rachel Klamer NED 00:57:14 00:09:43 00:00:42 00:29:57 00:00:23 00:16:30
3 Gwen Jorgensen USA 00:57:29 00:09:52 00:00:39 00:30:50 00:00:27 00:15:44
12 Annamaria Mazzetti ITA 00:58:07 00:10:13 00:00:45 00:30:16 00:00:25 00:16:30
19 Charlotte Bonin ITA 00:58:25 00:09:43 00:00:39 00:30:03 00:00:24 00:17:39
43 Angelica Olmo ITA 00:59:40 00:10:15 00:00:43 00:30:16 00:00:24 00:18:05

wts Hamburg 2016

wts Hamburg Annamaria Mazzetti (ITA)

/>