Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Emozioni olimpiche: Jhonny Brownlee conquista Amburgo e batte l'oro olimpico e fratello Alistair. Bronzo a Gomez. Fantastico Ale Fabian è 8° in una top ten 'titanica'. Davide Uccellari 31°

Sfida olimpica oggi nella prova mondiale maschile ad Amburgo che ha segnato la storica vittoria del giovane Jhonny Brownlee medaglia di bronzo nei Giochi 2012, sul leggendario fratello maggiore e oro a Londra Alistari, giunto oggi secondo, dopo un testa a testa mozzafiato.

Terzo, a 9 secondi di distacco, l’argento olimpico 2012, lo spagnolo Javier Gomez, che si accontenta della terza piazza alle spalle dei duellanti inglesi.
Non una sorpresa nel vedere in questa tappa di WTS di triathlon,  su distanza sprint anzichè olimpica ad Amburgo , i ‘soliti 3’  protagonisti del panorama mondiale, ma la vera sorpresa della giornata è stata l’interruzione inferta dal giovane Jonathan Brownlee  all’infinita serie di vittorie inanellate dal fratello maggiore Alistair, che per la prima volta non vince una gara.
Alessandro Fabian nella frazione bike (foto Altrettante emozioni ce le ha fatte vivere il nostro Alessandro Fabian (CS,Carabinieri), che ha concluso la sua egregia gara in 8^ posizione, all’interno di una top ten ‘titanica’ dove c’erano tutti, ma proprio tutti i migliori atleti al mondo e Fabian che ha portato l’Italia del triathlon ancora una volta,  in evidenza.
Uscito dal nuoto intorno all’8^ posizione  “ho sofferto tantissimo, un nuoto pazzesco” ci dice al traguardo lo stesso Fabian, nel ciclismo è stato sempre nel gruppo degli 8, 9 leader “i fratelli Brownlee e Gomez hanno lavorato tantissimo, anzi hanno fatto davvero un lavoraccio” è sempre il resoconto di Fabian che ci sottolinea i ritmi incredibili che si sono tenuti anche nel ciclismo, per aumentare il vantaggio del gruppo di testa ( tra cui c’erano oltre a loro anche Raphael, Schoeman, Polyansky) sugli inseguitori  tra cui lo spagnolo Mola, il sudafricano Murray,  Riederer, Frodeno.
Un ritmo che ha avuto una media di 44km orari” ci dice Fabian che è uscito dalla T2 per primo e con il miglior tempo  “poi con la corsa ho mantenuto il mio passo ed ho provato a tenere” ma l’incalzare di concorrenti più veloci lo ha fissato sulla 8^ posizione conclusiva, un 8° posto di assoluto prestigio che avvicina sempre più Alessandro alle posizioni di vertice della classifica mondiale.
Per l’altro nostro italiano in gara, Davide Uccellari (GS Fiamme Azzure) un 31° posto che ancora non rende merito a questo atleta, che oggi ha dovuto subire la conseguenza del gap di un nuoto iniziale  che lo ha visto uscire troppo nelle retrovie; buone le successive prove in bici ed a corsa, ma impossibile recuperare quanto compromesso ad avvio di gara.
Per Fabian e le nostre due Alice Betto ed Anna Maria Mazzetti risultati ottimi ed importanti – commenta il DT Mario Miglio – i numeri parlano da soli: 2 azzurre che oggi ci hanno offerto  più che positive  10^ e  13^ posizioni nel panorama mondiale ed un Fabian che è 8° in un contesto dove non è mancato nessuno dei migliori in campo assoluto. Sono risultati che ci soddisfano – conclude  indicativamente Miglio.
Domenica sarà la volta della rassegna mondiale dedicata alle Staffette Miste,  si assegna il titolo Mix Relay, vedremo schierate in campo 20 nazioni.

Risultati TOP 10 Elite Uomini

Pos First Name Last Name Country   Time Swim T1 Bike T2 Run
1 Jonathan Brownlee GBR 00:51:05 00:08:47 00:00:27 00:27:18 00:00:21 00:14:14
2 Alistair Brownlee GBR 00:51:05 00:08:45 00:00:31 00:27:15 00:00:21 00:14:15
3 Javier Gomez ESP 00:51:14 00:08:52 00:00:26 00:27:14 00:00:21 00:14:23
4 Richard Murray RSA 00:51:42 00:09:01 00:00:27 00:27:37 00:00:20 00:14:19
5 Mario Mola ESP 00:51:46 00:08:57 00:00:28 00:27:40 00:00:20 00:14:22
6 Sven Riederer SUI 00:51:50 00:08:55 00:00:28 00:27:39 00:00:21 00:14:29
7 Aurelien Raphael FRA 00:51:53 00:08:50 00:00:31 00:27:12 00:00:22 00:15:00
8 Alessandro Fabian ITA 00:51:55 00:08:51 00:00:29 00:27:11 00:00:19 00:15:05
9 Ryan Sissons NZL 00:52:00 00:08:53 00:00:28 00:27:10 00:00:22 00:15:07
10 Jan Frodeno GER 00:52:02 00:08:55 00:00:28 00:27:38 00:00:20 00:14:43

I piazzamenti degli italiani

Pos First Name Last Name Country   Time Swim T1 Bike T2 Run
8 Alessandro Fabian ITA 00:51:55 00:08:51 00:00:29 00:27:11 00:00:19 00:15:05
31 Davide Uccellari ITA 00:53:19 00:09:26 00:00:30 00:28:13 00:00:18 00:14:54