Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Fantastica Mazzetti è Argento in Coppa Mondo!

Anna Maria Mazzetti conquista il prestigioso argento in World Cup a Palamos con un impressionante sprint a corsa; Alessia Orla 29^. Vince la gara la statunitense Katie Hursey e bronzo all'australiana Tamsym Moana-Veale
Uno sprint ‘mostruoso’ nella corsa finale, quello che ha realizzato l’azzurra  Anna Maria Mazzetti  (GS Fiamme Oro) oggi a Palamos (Esp) e che le ha fatto vincere la prestigiosa medaglia d’argento  nella World Cup di triathlon olimpico.

E’ la 4^ medaglia d’argento  in world cup nella sua carriera e quella di oggi per la Mazzetti ha sicuramente un ‘valore aggiunto’, per ritrovarsi nuovamente nel Gotha mondiale come in passato, dopo un avvio di stagione  un po’ in sordina ed il recente 4° posto europeo individuale ed il bronzo a staffetta che sapeva di buon auspicio per il prosieguo di stagione.

E così è stato, questo argento va ad aggiungersi agli altri, offrendo alla Mazzetti verifiche importanti per il  lavoro invernale svolto e che inizia a portare i suoi frutti. Frutti che si vedono anche nella determinazione con la quale la Mazzetti è volata verso la conquista della medaglia: una gara di nuoto adeguata in cui non ha sbagliato nulla ed è uscita a circa 40’’ dalle leader, un ciclismo ben gestito all’interno del secondo gruppo delle inseguitrici, in cui si è preoccupata di controllare e non spendere troppe energie  per la conclusiva corsa che doveva tener conto delle forti e soprattutto veloci avversarie da sorprendere.

Uscita dalla T2 a circa 1’20” dalle prime, ci ha raccontato di aver sofferto molto nei primi 5000m del percorso, le avversarie erano partite tutte velocissime e grazie alla sua esperienza, ha capito di dover aspettare il suo momento, brava a mantenersi tra la 9 e la 12^ posizione parziale e, appena si è sentita pronta, ha deciso di lanciarsi nel secondo 5000m, attaccando  con la velocità e la potenza che servivano per rimontare su tutte: una progressione impressionante  che l’ha vista volare fino al secondo posto. Unica più veloce di lei ed ormai ben salda nella testa della classifica dopo la bella gara condotta, la vincitrice statunitense Katie Hursey che oggi ha fatto conoscere il suo grande talento soprattutto nel ciclismo e nella corsa, protagonista della giornata e alla sua prima medaglia in world cup.
Alle spalle di Anna Mazzetti, l’australiana che abbiamo già visto imporsi nell’Etu Cup disputata a Cremona lo scorso mese di giugno, Tamsyn Moana-Veale.

Sono molto soddisfatta, questa è un’ulteriore conferma in vista della prova WTS e mondiale di staffetta nel prossimo week-end ad Amburgo” – ci racconta la Mazzetti – “qui in Spagna c’era una start list molto competitiva e con atlete che hanno mostrato nelle world cup ad Edmonton e nella prova mondiale di Kitzbuhel di essere in ottima forma, non erano avversarie semplici da battere, quindi oltre ad una medaglia è stato un test agonistico molto importante per il prossimo appuntamento iridato e per le prossime gare internazionali”.

Grandissimo risultato di Anna Maria Mazzetti!” – dichiara il presidente della FITRI Luigi Bianchi – "E’un risultato che ci fa ben sperare per le scelte fatte ad inizio stagione. Sono sicuro che continuando su questa strada, in completa sintonia, Anna Maria non potrà far altro che togliersi altre grandi soddisfazioni”. 

Per le altre nostre azzurre in gara, da segnalare la buona gara realizzata dalla giovane Alessia Orla (DDS), all’altezza della situazione e sempre al fianco della Mazzetti sia nel nuoto che nel ciclismo; purtroppo nella  frazione podistica ha pagato probabilmente le energie spese prima, ma ha concluso comunque in una indicativa 29^ posizione.
Purtroppo da registrare il ritiro di Gaia Peron tra il secondo ed il terzo giro della frazione ciclistica. 

Podio:
1 Katie Hursey USA 2.01.19
2 ANNA MARIA MAZZETTI (ITA) 2.02.06
3 Tamsyn Moana-Veale (AUS) 2.02.08
29 Alessia Orla (ITA) 2.08.16

Risultati ITU
Video ITU
La Gazzetta dello Sport – Lombardia-Milano

fonte foto R.Giardina/THE SHOT