Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Concluso il circuito di Triathlon World Cup a Eilat

Vincono Nicola Spirig (Sui) tra le donne e Hirokatsu Tayama (Jap) tra gli uomini. Gli azzurri conquistano punti utili per la qualificazione olimpica
Il Circuito di Coppa del Mondo di Triathlon si è concluso sabato 1 dicembre ad Eilat in Israele, con la vittoria della svizzera Nicola Spirig, davanti alla giapponese Juri Ide ed all\'australiana Annabel Luxford, terza al traguardo. Storico risulato nella prova maschile, per il Giappone che ha piazzato per la prima volta nella storia della \'triplice\' un suo atleta sul gradino più alto del podio, Hirokatsu Tayama, che ha vinto davanti all\'ucraino Vladimir Polikarpenko ed al russo Alexander Brukhankov. Bene per gli azzurri che hanno raccolto, con i loro piazzamenti, punti utili per il rank di qualificazione olimpica: migliore tra loro è stato Andrea D\'Aquino, giunto 17° assoluto, Emilio D\'Aquino 27°, Charlotte Bonin 22^ e Daniela Chmet 23^.