Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Conclusi gli Europei Challenge, il resoconto del coordinatore 'Multisport' Leo Beggio


Challenge-Barcelona ha premiato gli azzurri con una medaglia di Bronzo a squadre e piazzamenti importanti individuali, primo fra tutti il 4° posto del 'ritrovato' Jonathan Ciavattella.

Ce ne parla Leo Beggio

"La gara prende il via puntuale alle ore 7 con una temperatura esterna di 10/12 gradi e temperatura acqua di 16. I primi a partire i maschi Élite seguiti a 3' dalle donne Élite , a seguire gli altri 2000 Age Group . Mare increspato, nuotata difficile, il primo ad uscire dall'acqua il danese Toft seguito da una manciata di secondi dal favorito Gomez, a una 15na di secondi in quarta posizione Alberto Casadei seguito a 30" da Jonathan Ciavatella in ottava posizione, seguono più staccati Danilo Brustolon e a circa 6' Massimo Cigana. Tra le donne le prime ad uscire Lawrence, Mullan e Lisk in un fazzoletto, decima Martina Dogana a 4'. Sui primi km di bici Gomez forza subito e raggiunge il danese Toft cominciando la sua cavalcata, nelle retrovie Alberto Casadei guida un gruppetto di 4 atleti tra i quali si è inserito Ciavatella e dietro inizia il recupero di Cigana.
Gomez mantiene ed incrementa il distacco e dietro si delineano le posizioni nel difficilissimo percorso ciclistico che prevede 3 salite con ascesa fino agli oltre 700 mt del punto più alto seguite da discese a tratti velocissime con unte di oltre 80km/h e a tratti molto tecniche e pericolose. In T2 entra Gomez controllato da vicino dall altro danese Jensen e da Toft, Ciavatella autore di una grande frazione rientra quarto ad 1'30" da Gomez, Cigana come al solito stratosferico in bici segue al quinto posto a circa 3' da Gomez recuperando 3' del distacco iniziale, al settimo posto rientra Alberto Casadei che accusa 1'30" da Cigana, più staccato Brustolon. Martina Dogana cerca di amministrare la sua frazione ciclistica rientrando in T2 ancora al 10 posto ma molto vicina alla Ledesman e alla Komander.