Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Triathlon lungo: l'Europa torna alla distanza classica: 4 120 30


I campionati europei di triathlon 'long distance', a partire dal 2009, 8 agosto a Praga, si svolgeranno sulla distanza classica e non più sul doppio olimpico.
È infatti 'passata' la mozione italiana ed olandese (Di Toro - Barel i promotori) per l'immediato ripristino di una distanza più coerente con la tradizione delle gare lunghe di triathlon.
Di conseguenza, il Consiglio Federale della Fitri, che si riunirà a Roma il 2 novembre, potrà deliberare l'adeguamento anche dell'Italia allo standard europeo.
La questione va affrontata anche sotto un profilo strettamente organizzativo, con una possibile riapertura dei termini di presentazione delle richieste di assegnazione titoli di parte degli organizzatori italiani. Occorre sottolineare come la posizione italiana, in sede ITU, sia stata sempre in favore del mantenimento, prima, e del ritorno, adesso, alla distanza 4 120 30, e che la decisione presa in seno all'ETU rappresenta una svolta significativa in un dibattito che non si chiude certo qui, lasciando aperte prospettive importanti per una scelta analoga in campo, questa volta, mondiale.
L' ETU prende, come dire, una strada in attesa che anche in ambito ITU si possa procedere nella stessa direzione.