Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Triathlon Città di Lignano il 30 aprile

Triathlon Città di Lignano Sabbiadoro, a 20 giorni esatti dalla prima gara in mare dell'alto Adriatico, proseguono i preparativi dell' ASD Triathlon Lignano Sabbiadoro con il test completo del percorso effettuatosi domenica 10 Aprile 2016.

La gara infatti si terra il 30 Aprile 2016 con partenza alle ore 14:00 presso piazza Marcello D' Olivo a Lignano Pineta e si svolgerà quest'anno su distanza sprint, ovvero 750 mt di nuoto, 20 km di bici e 5 km a piedi. Il test del 10 Aprile ha visto la presenza di una trentina di atleti associati. Le iscrizioni proseguono molto bene e sono quasi stati raggiunti i 200 partenti ad una settimana dalla chiusura delle iscrizioni. Hanno confermato già da oltre un mese atleti del calibro di Massimo Cigana, Francesco Cauz, Marco Dalla Venezia, Nicola Azzano, Giulio Soldato, Alessandro Zancani e Stefano Berlasso e molti altri.

La gara partirà dalla zona del ''pontile'' di Pineta, lasciando a destra il ponte di legno che porta alla Pagoda e prevede la circumnavigazione della stessa per uscire presso la zona del Tenda. Con questa soluzione lo staff vuole garantire lo spettacolo al pubblico che potrà sistemarsi sul pontile per godersi la partenza degli atleti, come su una sorta di ''tribuna marina''. Inoltre si darà ai nuotatori la possibilità di essere incitati e supportati nei primi 250 di percorso swim, cosa unica ed originale nel suo genere. A detta degli organizzatori il percorso bike sarà molto veloce e con medie sicuramente sopra i 40 km/h. Infatti è previsto un solo rilancio a giro (3 giri totali di 6.6 km) ed in prossimità della zona cambio, dove viene anche rilevato il tempo parziale di gara ad ogni passaggio. L'ultima fatica, la corsa, si terra su un bastone a doppio passaggio per 2.5 km a giro, entrando nella zona del parco della GE.TUR ed utilizzando la nuova ciclabile che corre dietro le dune si sabbia di pineta.

Domenica 10 Aprile il percorso è stato testato completamente più volte nella sua interezza al fine di affinare i percorsi e di ultimare gli ultimi aggiustamenti in vista della competizione di fine Aprile. Un primo test fu effettuato il 26 Marzo 2016, sempre con partenza in mare dalla Pagoda. Lo staff è pronto ad affrontare anche questa sfida, un Triathlon ad Aprile in mare aperto (no laguna), aprendo di fatto il calendario regionale e nazionale. Infatti la gara è inserita nel calendario della Federazione Nazionale Triathlon (FITRI), ma anche nel Circuito Gare Friuli Venezia-Giulia, del quale sarà la prima tappa delle 12 previste. Il Triathlon Città di Lignano, dedicato a Renzo Ardito e patrocinato dell'amministrazione comunale di Lignano Sabbiadoro e con il supporto logistico dell' ASD NEWA e del Nucleo Radiosoccorso, è anche inserita nel circuito ''Triathlon di Primavera – Spring TriCup'', composta da tre gare a cavalo tra Friuli e Veneto, tra le provincie di Udine, Venezia e Treviso e che prevede anche il Triahlon di Cavallino la settimana prima e quello di Oderzo, gara dove si proclamerà il vincitore a fine Maggio. Lo staff conferma la sua voglia di stupire gli atleti e gli appassionati del multisport, inserendo un'altra perla nel suo già ampio panorama organizzativo, che nel 2016 prevede anche il Torviscosathlon, l'unico triathlon serale infrasettimanale e che quest'anno sarà gara di RANK FITRI in calendario per il 29 Giugno 2016, l'Amphibianman, che si terrà a Grado il 28 Maggio 2016 e l'Aquaticruner XTriM Border Lagoon Grado-Lignano il 10 Settembre 2016.

(fonte comunicato società organizzatrice)