Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Duathlon Sprint Isso: Cigana e Dossena mettono la firma sull'albo d'oro

images/2016/News_2016/gare_2016/ecorace/gara_di_isso_cigana.jpg

Il sole accoglie l'edizione 2016 del Duathlon Sprint città di Isso. Sono più di 340 gli atleti al via per questa gara valevole per la classifica del circuito nazionale di Duathlon e che precede le due prove di campionato italiano di domani.

Nella gara femminile Sara Dossena e Giorgio a prione sono indubbiamente le due atlete da battere. Alice Capone e Maria Sella sulla carta dovrebbero contendersi la medaglia di bronzo. Tra le donne la gara si apre con una prima frazione podistica sui cinque chilometri, nel corso della quale Dossena e Priarone fanno un gioco a parte. Le due atlete entrano per prime in zona cambio, con un margine di vantaggio sulle inseguitrici che sfiora il minuto. Come da previsioni della vigilia escono terza e quarta dalla T1 Alice Capone e Maria Sella. La frazione ciclistica è una passerella per Dossena e Priarone, che accumulano ulteriore vantaggio sulle atlete che le seguono. In un gioco a due vincente, si portano al secondo ed ultimo cambio con un vantaggio che supera il minuto e mezzo su un gruppetto composto da Capone, Sella e D'aniello. Nell'ultima velocissima frazione è proprio Sara Dossena a fiaccare le velleità della diretta rivale, con uno strappo deciso dopo il primo chilometro di corsa. L'atleta del triathlon Pavese si presenta così in solitaria sul traguardo, con un vantaggio netto sulla portacolori del TD SGR Rimini. Il terzo gradino del podio viene meritatamente occupato da Alice Capone.

La gara maschile è quantomai incerta con molti forti specialisti schierati sulla linea di partenza. Luca bonazzi, Marco Corrà, Marco Tosi, Massimo Cigana e Lorenzo di Cosmo sono gli atleti accreditati del miglior punteggio di tank. Camporesi, Ugazio, Di Cosmo e Gonzales si portano per primi sui 20km della frazione ciclistica. Già attorno al quinto chilometro in sella Max Cigana riesce a rientrare su gli inseguitori e si porta in testa al comando di frazione. Per il resto della frazione ciclistica Cigana spinge profondo sui pedali e riesce a portarsi al cambio solamente con Camporesi e Gonzales. Per nulla fiaccato da una frazione ciclistica condotta per ampia parte in testa, Massimo Cigana imprime un passo insostenibile per i due compagni di fuga negli ultimi chilometri di podismo. È una lunga volata quella che lo porta così per primo sotto al traguardo di gara, seguito ad una manciata di secondi dal portacolori spagonolo del Los Tigres e dal riminese Camporesi, che chiudo rispettivamente al secondo e terzo posto in classifica generale.

(fonte comunicato società organizzatrice)

gara di isso dossena