Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Il britannico Shaw Karl e l’italiana Angelica Olmo si aggiudicano la 24^edizione di Andora

images/2015/foto_news/podio_uomini.jpg

podio donne

 

Al Triathlon di Andora 2015 tutto si è svolto regolarmente ed in condizioni climatiche ideali, con mare calmo e con un cielo lievemente coperto.
Molto alti anche quest’anno sono stati i numeri :
890 gli atleti al via in rappresentanza di 15 regioni italiane oltreché Francia, Inghilterra, e Turchia.
La manifestazione è stata organizzata dall’Andora Race in collaborazione con il Comune di Andora ed il Patrocinio della Regione Liguria e della Fondazione “ A. DE MARI “ Cassa di Risparmio di Savona.

Molto combattuta la prova tra gli uomini che viene decisa nelle fasi finali da un allungo del Britannico SHAW Karl, 1.02.28 – PPR Team- già vincitore nel 2013, il quale prevale per una ventina di secondi sul francese Bergere Leo 1.02.47 e Dario Chitti - Cus parma – 1.02.50.

Nella gara femminile, anch’essa con una folta partecipazione, 120 donne al via si è registrata la netta vittoria di Angelica Olmo, Pianeta Acqua, 1.10.57, seconda lo scorso anno, sulla francese Gauthier Mathilde 1.11.08 e Lisa Shanung 1.11.28.

“ Siamo molto soddisfatti - afferma il Presidente del Comitato Organizzatore Carlo Rista – tutto è andato per il meglio e anche questa 24^ edizione è stata un’eccellente edizione sia dal punto di vista tecnico che partecipativo.”
Non mi resta che ringraziare i partecipanti e tutti coloro che hanno collaborato e dare appuntamento per maggio 2016. “

Seguiranno approfondimenti.
Fote comunicato organizzazione

Tutti le classifiche sono consultabili su sito www.fitri.it  oppure www.kronoservice.com