Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Dalla Venezia vince il 17° olimpico Isola del Sole

images/2015/foto_news/dalla_venezia_vince_grado.jpg


Marco Dalla Venezia (Asd Bianchi 1770) è il vincitore del 17esimo Triathlon Olimpico Isola del sole. L’atleta veneziano ha coperto le tre frazioni (1,5 km di nuoto, 40 km di ciclismo, 10 km. di corsa) in un’ora 50 minuti e 57 secondi, precedendo una vecchia conoscenza della gara di Grado, Alberto Casadei (Fiamme oro), vincitore dell’edizione 2014, che ha ultimato il percorso in 1h 53’ 20’’. Sul terzo gradino del podio lo sloveno Matic Modic, arrivato settimo all'Ironman di Klagenfurt 2015 e al traguardo a Grado in 1h 53’31’’. Interamente straniero il podio femminile: la più veloce è stata la tedesca Maria Paulig di Ingolstadt, campionessa su distanza Sprint del suo Paese, vittoriosa in 2h 07’ 44’’. Parlano tedesco anche la seconda e la terza classificate, entrambe austriache, ovvero Sylvia Gehnbock e Theresa Moser, che hanno finito la gara rispettivamente in 2h 09’ 02’’ e 2h 10’ 09’’.

L’evento clou di Let'sGoTriathlon Grado 2015, kermesse promossa dal Circolo sportivo Adria - Gorizia Triathlon, è stato letteralmente baciata dal sole. Nonostante il tempo non promettesse nulla di buono, la manifestazione è stata graziata e si è potuta svolgere senza alcun contrattempo. Domani gran finale per l’evento, con due delle principali novità dell’edizione 2015: l'Orienteering Grado-O e il corso di aggiornamento rivolto ai tecnici federali del settore.

I numeri. 561 i partecipanti all’Olimpico, di cui 80 donne. 160 le società rappresentate. 63 gli stranieri, di cui 33 dall’Austria, 17 dalla Slovenia, dieci dalla Germania, due dagli Stati Uniti e uno dalla Croazia. 170 i volontari che hanno fatto funzionare la macchina organizzativa, curando i vari aspetti della gara e vegliando sulla sicurezza dei partecipanti lungo il percorso.

L'evento è promosso anche quest'anno con il patrocinio del Comune di Grado e della Git, con il sostegno di Regione Friuli Venezia Giulia, Provincia di Gorizia, Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia e sotto l'egida del Coni e della Fitri, oltre che con il sostegno degli sponsor privati.

Punto di forza del Triathlon Olimpico Isola del sole è da sempre il percorso, particolarmente suggestivo in quanto immerso nelle bellezze di Grado e dei suoi dintorni. Sarà quindi riproposto il binomio natura e patrimonio storico. Come negli anni passati la frazione di nuoto di 1.500 metri si svolgerà in mare nel tratto antistante la spiaggia GIT all'altezza del Parco delle rose. Sempre nell'area verde sarà posizionata la zona cambio, oltre al quartier generale della manifestazione con gli spazi destinati ad accoglienza e informazioni. Confermato il percorso ciclistico: i partecipanti copriranno i 40 chilometri previsti in un giro unico fino alla località Punta Sdobba–Caneo di Fossalon. Il tracciato ciclistico sarà interamente chiuso al traffico, con scia vietata. La frazione di corsa si snoderà lungo due giri di cinque chilometri ciascuno tra la spiaggia principale e il centro storico cittadino. Gli atleti avranno a disposizione ricchi premi, prodotti locali e gadget sportivi. Sono state inoltre introdotte facilitazioni per gli atleti più fedeli che hanno gareggiato nelle ultime edizioni della gara.

L’Aquathlon. Let'sGoTriathlon 2015 è stato corredato nella giornata inaugurale dalla seconda edizione dell'Aquathlon, gara promozionale gratuita aperta ai più giovani e a chiunque desideri mettersi alla prova. Le adesioni hanno superato ogni aspettativa, raggiungendo quota 108. Consistente la presenza di giovani, che hanno gareggiato alla versione Aquathlon Kids.

Il gran finale. Tra le grandi novità dell'edizione 2015 l'esordio dell'Orienteering Grado-O, curato da Semiperdo Orienteering Maniago e dal Gruppo Orientamento Cai XXX Ottobre. Quattro i percorsi previsti, di varia difficoltà, ma tutti con partenza alle 11 di domenica dal Parco delle Rose. I partecipanti avranno una buona occasione per ammirare le bellezze del cuore di Grado, tra campielli, vicoli e calli. Chiunque potrà cimentarsi nella prova, in quanto alle 10.30 sarà possibile seguire una breve lezione teorica sull'orienteering tenuta da tecnici specializzati. Il già fitto programma di Lets’GoTriatlhon Grado 2015 si è arricchito di un altro appuntamento rivolto agli addetti ai lavori è infatti stato organizzato un corso di aggiornamento per tecnici federali di triathlon, sempre domani, domenica, dalle 10 alle 13, nella sede della GIT di viale Dante Alighieri 66, vicino all'ingresso principale della spiaggia. Anche nella giornata conclusiva funzioneranno i chioschi aperti anche ad accompagnatori e visitatori.


Il programma:

Domenica 6 settembre 2015
8.30–14.00 Apertura area Expo - Bar - Ristorazione
8.30–10.30 Registrazione partecipanti gara di Orienteering
10.00-13.00 Corso di aggiornamento tecnici (sede Git)
10.30 Briefing tecnico
11.00 Partenza Orienteering corsa con mappa
12.30 Ristoro finale atleti
13.00 Premiazioni e cerimonia di chiusura

Rispetto per l’ambiente. Anche l'edizione 2015 di Let'sGoTriathlon Grado è all'insegna della sostenibilità ambientale. L'evento rientra infatti nelle programma varato dall’amministrazione provinciale di Gorizia delle Ecofeste. In occasione della tre giorni non solo è promossa la raccolta differenziata spinta, ma sono usate esclusivamente posate e bicchieri compostabili prodotti in materiali innovativi che, conferiti assieme al rifiuto umido, si trasformano in compost di alta qualità. Sarà distribuito materiale informativo, inoltre durante tutta la manifestazione i giovani volontari dell'Ecostaff indirizzeranno i presenti alle “giuste abitudini”.
Per saperne di più consultare il sito www.facciamoloconamore.it 

 (comunicato organizzazione)