Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Il padovano Panzavolta e l'austriaca Donner padroni del TNatura Cross Duathlon di Conegliano

images/2015/foto_news/conegliano/unnamed-4.jpg

unnamed 2

Sono il padovano Marco Panzavolta e l'austriaca Martina Donner i vincitori del TNatura Cross Duathlon di Conegliano “Tra colli e vigne”. Oggi tra i vigneti e gli ulivi della scuola enologica Cerletti è stata però la festa di tutti con oltre 250 duathleti a scorrazzare a piedi e in mountain bike.

Fin dalla mattina la splendida tenuta dell'istituto enologico più antico d'Italia ha iniziato a riempirsi di piccoli atleti, molti dei quali sono arrivati a Conegliano per confrontarsi per la prima volta con la multidisciplina. C'è chi ha gareggiato con la bicicletta griffata "Hello Kitty", chi con una bici con il portapacchi, chi con molto spirito agonistico e chi invece per correre insieme all'amichetta di sempre solo ed esclusivamente per divertirsi. Quello di oggi è stato anche un "duathlon formato famiglia", visto che l'evento coneglianese è stata l'occasione per vedere in gara sia i genitori che i figli. Proprio tra i Giovanissimi, da segnalare l'en plein della società organizzatrice, Silca Ultralite Vittorio Veneto, che ha conquistato tutte le tre posizioni del podio nella categoria Esordienti, con Matilde Dal Mas, Eleonora Biz e Sofia Tonon. Tra gli Youth, vittoria importante di altro atleta di casa, Federico Spinazzè che ha preso la testa della corsa nella frazione di corsa, allungando definitivamente nella frazione di mountain bike dove ha dimostrato grandi capacità tecniche nella conduzione del mezzo. Dietro di lui, un indiavolato Filippo Pradella, secondo di batteria e primo Youth A. Al femminile, primo posto della bellunese Matilde Bolzan (Winnerbike) tra le Youth B (seconda l'atleta di casa Erica Mazzer) e di Giorgia Rigoni (Altopiano 7C Triathlon) tra le Youth A (terza Viola Pagotto, come il fratello Youth B Federico).

Alle 13.45 ha poi preso il via il TNatura Cross Duathlon Sprint di Conegliano. Al maschile, Panzavolta (Padovanuoto) ha preso la testa della corsa appena dopo lo start. Entrato per primo in zona cambio, è salito di grande lena in sella alla sua mountain bike guadagnando subito terreno sugli immediati inseguitori. Alla fine del secondo dei tre giri su e giù per le rampe di vigneti, Panzavolta è stato raggiunto dal biker Andrea Bravin che ha però perso terreno nel corso dell'ultimo giro. Primissimo al rientro in zona cambio, Panzavolta ha controllato nella frazione finale a piedi. Dietro di lui Bravin e Davide Gabardo (Cus Trento). "L'anno scorso ero arrivato terzo, sono molto contento di questa vittoria - dice - come sempre il tracciato tecnico in mountain bike fa la differenza. È sempre divertente venire qui".

Al femminile ad entrare per prima in zona cambio dopo la frazione a piedi è stata la bellunese Annalisa Bertelle (Padovanuoto). L'austriaca Donner è però rinvenuta poco dopo, mettendosi in prima posizione dopo qualche chilometro in mountain bike e facendo valere il suo passato di specialista del "downhill". Per lei la vittoria, davanti a Bertelle e alla junior trevigiana, Anita Pantaleoni (Triathlon Treviso). "Vengo sempre volentieri a Conegliano, non solo per la vicinanza con la Carinzia, ma anche per la bellezza di questo campo gara, completamente immerso nella natura e anche per la durezza della frazione in mountain bike, che ovviamente mi avvantaggia", afferma la vincitrice.

Poi il pasta party e quel terzo tempo, ormai memorabile, per il mondo del triathlon. A seguire le premiazioni, con, tra gli altri, Roberto Contento, vicepresidente della Fitri nazionale e Francesco Piccin, direttore della filiale di Conegliano di Banca Prealpi.

"Abbiamo assistito a bellissime gare - commenta il presidente di Silca Ultralite, Aldo Zanetti - al di là dei successi e dei podi della nostra società, ci sono due società trevigiane, per la prima volta, prime nella classifica di tappa della Coppa Veneto, l'Asd Pavanello Eroi del Piave tra i Giovanissimi e Silca tra i Giovani. Ancora una volta la scuola enologica, che con sempre estrema disponibilità ci apre le sue porte, è una location vincente in tutti i sensi".

Accanto a Silca Ultralite Vittorio Veneto nell’organizzazione del TNatura Duathlon Cross di Conegliano, ci sono Maratona di Treviso, GP Triathlon e Conegliano Bike Team e, tra gli altri, i partner Saccon Gomme, Méthode, Banca Prealpi, Silca Spa, Maccari, Piovesana Biscotti, San Benedetto e PaleXtra. L’evento ha il patrocinio di Regione Veneto e Provincia di Treviso e il patrocinio ed il contributo del Comune di Conegliano.

Per resoconto, foto e video visitare i siti internet www.silcaultralite.it e www.tnaturaevents.com, il canale Youtube e la pagina Facebook "Silca Ultralite Triathlon".

 

CLASSIFICHE


TNATURA CROSS DUATHLON SPRINT CONEGLIANO
"Tra colli e vigne". (3,5 km, 13,2 km, 1,5 km).

Maschili. Ordine d'arrivo generale. 1. Marco Panzavolta (Padovanuoto) 1h01'08'', 2. Andrea Bravin (1h01'48'', 3. Davide Gabardo (Cus Trento) 1h03'05'', 4. Luca Fabris 1h08'23'', 5. Luca Vitale (Gs Manerba) 1h08'52'', 6. Nicolò Petrini (Cus Padova) 1h09'07'', 7. Ross Zampese (Altopiano 7C) 1h09'12'', 8. Andrea Baracchini (Triathlon Lignano) 1h09'22'', 9. Andrea Maggioli (Vicenza Triathlon) 1h10'20'', 10. Fabio Zuliani (Cus Udine) 1h10'43''.

Femminili. Ordine d'arrivo generale. 1. Martina Donner (Austria) 1h22'04'', 2. Annalisa Bertelle (Padovanuoto) 1h23''20, 3. Anita Pantaleoni (Triathlon Treviso) 1h26'07'', 4. Monica Todescato (A3) 1h27'27'', 5. Sabine Mair (Schwimmclub Birxen) 1h30'56''.

CROSS DUATHLON KIDS.

Maschili. Mini Cuccioli (100 mt, 800 mt, 100 mt). 1. Riccardo Giacomel (Pavanello Eroi del Piave) 3'31'', 2. Alessio Pollazzon (Liger Team) 3'50'', 3. Fabio Furlan (Pavanello Eroi del Piave) 4'16''. Cuccioli (200 mt, 1000 mt, 100 mt). 1. Daniele Moruzzi (Friesian Team) 4'52'', 2. Giovanni Zago 5'13'', 3. Diego Lampe (Adria Gorizia) 5'15''. Esordienti (400, 2000, 200). 1. Edoardo Bolzan (Winnerbike) 8'28'', 2. Francesco Bonizzato (Fumane Triathlon) 9'00'', 3. Fabio Biz (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 9'08''. Ragazzi (600, 3000, 300). 1. Leonardo Cantù (Cnm Triathlon) 13'13'', 2. Filippo Bellamoli (Fumane Triathlon) 13''50'', 3. Vincent Dominin (Pavanello Eroi del Piave) 14'05''.
Youth A (1200, 4000, 600). 1. Filippo Pradella (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 24'04'', 2. Leonardo Pasquotto (Minerva Roma) 25'38'', 3. Lorenzo Spagnolo (Rari Nantes Marostica) 25'51''. Youth B (1200, 4000, 600). 1. Federico Spinazzè (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 21'11'', 2. Mirko Lazzaretto (Triathlon Rari Nantes Marostica) 24'15'', 3. Federico Pagotto (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 25'22''.

Femminili. Mini Cucciole (100 mt, 800 mt, 100 mt). 1. Chiara Bortolamedi (Fersen Triathlon) 3'51'', 2. Vittoria Rossi (Leosport) 4'23'', 3. Sofia Rossi (Leosport) 4'35''. Cucciole (200 mt, 1000 mt, 100 mt). 1. Virginia Iaccarino (Winnerbike) 5'44'', 2. Linda Sanarini (Cus Padova) 5'50'', 3. Federica Venturoli 5'50''. Esordienti (400, 2000, 200). 1. Matilde Dal Mas (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 9'47'', 2. Eleonora Biz (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 9'51'', 3. Sofia Tonon (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 10''00. Ragazze (600, 3000, 300). 1. Camilla Cassol (Girelli Dalla Rosa) 13'24'', 2. Vera Dejakum (Scwimmclub Brixen) 13'45'', 3. Veronica Taffarello (Triathlon Treviso) 14'12''. Youth A (1200, 4000, 600). 1. Giorgia Rigoni (Altopiano 7C Triathlon) 30'43'', 2. Chiara Lobba (Rari Nantes Marostica) 31'17'', 3. Viola Pagotto (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 31'27''. Youth B (1200, 4000, 600). 1. Matilde Bolzan (Winnerbike) 29'36'', 2. Erica Mazzer (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 30'19'', 3. Marta Merlo (Rari Nantes Marostica) 30'32''.

Vincitori Coppa Veneto a squadre - tappa di Conegliano. Giovanissimi (Mini Cuccioli, Cuccioli, Esordienti, Ragazzi): Pavanello Eroi del Piave; Giovani (Youth A e B): Silca Ultralite Vittorio Veneto.

Al seguente link tutte le classifiche complete

comunicato organizzazione

unnamed

unnamed 3

 

 

foto - CREDIT MASSIMILIANO PIZZOLATO