Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Duathlon Sprint Ostia, si archivia l’edizione dello scorso 6 marzo

images/2016/News_2016/gare_2016/34fun/PODIO_UOMO.jpg

PODIO DONNA

Va in archivio, con ampia soddisfazione del comitato organizzatore, il “DUATHLON SPRINT OSTIA 2016” – zero edition gara che ha riportato il Duathlon di alto livello sul litorale di Roma la scorsa domenica 6 Marzo. La manifestazione è stata un “test event” per saggiare le potenzialità dei tracciati di gara e la logistica delle aree di supporto in vista di progetti più ambiziosi. Decisivo il supporto delle Istituzioni locali e delle forze di Polizia Municipale che hanno creato e garantito le condizioni di totale sicurezza sull’interezza dei tracciati di gara, il tutto “condito” da un splendido clima primaverile e dalla folta presenza di pubblico.
Dal punto di vista agonistico ritmi forsennati al “pronti e via”, con un quartetto tutto S1 subito in testa: DE PALMA Riccardo (C.S. ESERCITO), PUGLIESE Valerio (B4S – TTT), CIUTI Lorenzo e FIORAVANTI Alessio (A.S. MINERVA ROMA) chiudevano “incollati” la prima frazione podistica ed uscivano nell’ordine dalla T1 con un parziale di 15’ 41’’.
Formazione ancora compatta per tutti i 20 Km. di bici, coperti in poco più di trenta minuti, con brivido al momento di entrata in T2 quando DE PALMA, cadeva rovinosamente a terra perdendo momentaneamente il contatto con i compagni di fuga. Tutto da decidere quindi nei 2,5 Km. finali: FIORAVANTI grazie ad una partenza esplosiva controllava dallo “specchietto” il duello per la piazza d’onore, vinto da PUGLIESE su DE PALMA grazie ad un superbo sprint finale che fa segnare anche il miglior tempo di frazione 7’ 36’’!
In campo femminile Elena Maria PETRINI (G.S. FIAMME AZZURRE) regolava a 30’’ il nutrito plotone della MINERVA Roma nella prima frazione podistica, condizione che le consentiva di controllare in bici e gestire in solitaria gli ultimi chilometri di corsa per tagliare il traguardo con un vantaggio vicino al minuto su Michela POZZUOLI (A.S. MINERVA ROMA), seguita sul gradino più basso del podio da Ilaria FIORAVANTI (A.S. MINERVA ROMA).
Alla fine hanno tagliato il traguardo 179 dei 200 atleti presenti in starting-list, buona e di livello la presenza per l’esordio una gara destinata sicuramente a crescere. Qualche complicazione è emersa nel post-gara per l’incidente occorso a DE PALMA, a cui vanno i migliori auguri di piena e pronta guarigione da parte di tutto lo staff della Three Four Fun.

Fonte comunicato società organizzatrice