Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

A Barletta assegnati i titoli regionali di duathlon sprint e supersprint

images/2016/News_2016/gare_2016/puglia/arrivo_sprint_barletta.jpg

Arrivo youth Barletta


La giornata molto ventosa a Barletta non ha scoraggiato gli oltre duecento atleti presentatisi, domenica 24 aprile, all’appuntamento con i campionati regionali individuali e di società giovanili di duathlon sulla distanza supersprint e al campionato di società assoluto sulla distanza sprint.
Il vento, anzi, ha reso molto impegnativo il percorso pianeggiante della gara, esaltando doti di guida e di tecnica in bici e di distribuzione dello sforzo, elementi che, in molti casi, sono stati determinanti per le posizioni in classifica e l’intero svolgimento della gara.
A vincere la prova sprint, su un lotto di 170 atleti partenti è stato Michele Insalata della Otrè Noci, specialista del duathlon e dominatore della prova che è risultata di elevato livello tecnico e agonistico. Dietro di lui il compagno di squadra Marcello Roncone e l’atleta della Freedogs Castellana Vito Perta. In gara anche molti junior e youth B provenienti dai settori giovanili di Puglia e Basilicata.
Tra le donne ha vinto con buon margine Maria Grazia Rizzi della Salento Triathlon avanti a Roberta Lanzillotti della Junior Brindisi e a Francesca Lubelli della MSL Lecce.
Titoli regionali di società alla Otrè di Noci in campo maschile che ha preceduto Meridiana Taranto e Cus Bari, e alla MSL Lecce tra le donne che ha preceduto la Otrè Noci e Cus Bari.
In mattinata si è svolta la prova supersprint valevole per l’assegnazione dei titoli regionali individuali youth A e B e per quelli di società youth. In campo maschile per gli Youth A dominio di Andrea Tamborrino, al primo anno di categoria, della Nest Lecce, vincitore anche della prova e dominio anche per la compagna di squadra Maddalena Mangiullo, prima assoluta delle donne anche lei al primo anno di categoria. Primo Youth B uomo Lapo Mastrandrea della Junior Brindisi dopo una bella lotta con Luca Leoni della Meridiana Taranto conclusasi per pochi secondi a favore del ragazzo di Brindisi. Prima delle Youth B donne è Vanessa Lafronza della Netium Giovinazzo.
Campione regionale di società Youth la Meridiana Taranto.
Molto buona l’organizzazione della All Tri Sport di Barletta che ha allestito una gara alla terza edizione e prima con la formula rank di buon livello che ha attirato un buon numero di atleti anche da altre regioni e che si propone di investire decisamente nell’organizzazione di eventi di alto livello agonistico.

(Fonte Comunicato CRPuglia)