Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Il resoconto della Finale Circuito No Draft a Montesilvano

images/2016/News_2016/gare_2016/the_hurricane/montesilvano_nodraft_1.jpg

montesilvano nodraft4

L’organizzazione della manifestazione di Triathlon Medio valevole quale finale del Circuito NoDraft, quest’anno si è svolta a Montesilvano (PE).
Questa città dal lungomare giovane e moderno, che già lo scorso mese di luglio aveva fatto da cornice alla finale del Campionato Italiano Giovanile di Triathlon Individuale e a Squadre, grazie a sensibilità e capacità organizzative dell’Amministrazione Comunale, sostenuta a livello tecnico da una realtà del territorio molto attiva su questo fronte come l’ASD The Hurricane, è riuscita a predisporre una gara degna del titolo di Finale del Circuito NoDraft. Infine una bella giornata di sole, un mare dalle condizioni ideali, un percorso ciclistico impegnativo al punto giusto e una corsa tutta sul lungomare, hanno fatto da giusta cornice alla manifestazione.
A farla da padrona sul percorso che abbracciava non solo Montesilvano ma altri sette comuni dei dintorni, Marco Madama (Polisportiva Verde Acqua).
Madama ha conquistato il gradino più alto del podio con il tempo finale di 4 ore, 37 minuti e 55 secondi. Uscito subito a ridosso di Simone Mantolini (The Hurricane) nella frazione nuoto, con il tempo di 28.20, Madama ha percorso i 92 chilometri di bici in 2.33.03 e ha concluso la frazione di corsa in 1.34.14. "Una gara condotta dall'inizio alla fine in pieno controllo – ha poi dichiarato l'atleta aquilano - Nella frazione bici sono riuscito a rimontare l’atleta locale Simone Mantolini, il quale si è ritirato per un problema fisico, per poi gestire l'ultima parte di gara mantenendo il vantaggio accumulato. Il triathlon mi sta regalando delle forti emozioni. Questa vittoria - ha proseguito Madama - mi ripaga di tanti sacrifici e voglio dedicarla a tutte le persone che mi sostengono e mi sono vicine".
Dopo Madama, altrettanto importante è stata la prova di Alessandro Buccieri e Andrea Masciarelli (entrambi The Hurricane), rispettivamente secondo e terzo sul traguardo. I due compagni di squadra hanno tagliato insieme la finish-line terminando la gara con il tempo complessivo di 4 ore, 49 minuti e 4 secondi. Tra le donne invece, la vittoria è andata a Silvia Merola (Latina Triathlon) con un tempo di 5 ore, 27 minuti e 16 secondi. La Merola con una gara condatta in maniera davvero regolare, ha dichiarato: “ho sfruttato al meglio le mie doti di scalatrice nel tratto di salita di un’anello che andava ripetuto tre volte, cosa che mi ha permesso di accumulare un buon vantaggio che sono riuscita a gestire al meglio nell’ultima frazione di corsa”. Seconda assoluta è stata Ilaria De Leonardis (The Hurricane) con un tempo di 5.36.11 e terza Laura Strappaveccia (Olimpia
Camerino) con 5.42.38.
La Delegazione Regionale, regista dell’organizzazione dell’evento, ha infine dichiarato “una gara impegnativa da organizzare, ma grazie al sostegno del Comune di Montesilvano e in particolare dell’Assessore Valter Cozzi, della Società The Hurricane e di tutte le forze dell’ordine che dispiegate in abbondanza hanno garantito la sicurezza a tutti gli atleti, siamo riusciti anche in questa prova! Speriamo di poter continuare così l’anno prossimo e raggiungere un traguardo di iscritti maggiore degno di una manifestazione di questo livello”.

 

montesilvano nodraft2

montesilvano nodraft3