Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

De Palma e la Kaczko in passerella ad Ostia

images/2016/News_2016/gare_2016/forhans/STAMPA.jpg

 

L'edizione 2016 del Triathlon Olimpico Ostia, andato in scena domenica 25 settembre sul litorale romano, sarà ricordato per importante novità relativa all'installazione della grande passerella metallica che, scavalcando il lungomare, ha consentito uno svolgimento di gara ancora più fluido e spettacolare. Il grande sforzo organizzativo è stato premiato anche quest'anno dalle condizioni meteo pressoché perfette, mare calmo e trasparente con temperatura estiva tanto da vietarne l’utilizzo della muta. Partenza infuocata alle 13:30 con una frazione natatoria in cui Riccardo DE PALMA (C.S. Esercito) in versione "macchine avanti tutta", si costruiva un prezioso vantaggio di oltre 1'30" sugli inseguitori, partendo in solitario in bicicletta in compagnia unicamente delle moto di scorta. Tra le donne ottima anche la frazione natatoria della MANZO che, annullando lo scarto in partenza di due minuti, usciva con il gruppo dei migliori uomini.
Lo spettacolare multilap ciclistico vedeva un DE PALMA sempre in testa, ancora in solitario sul primo giro e successivamente a "tirare" un folto gruppo di atleti rientrati ma in ritardo di un giro, pronto per gestire al meglio il 10000 finale: "radio corsa", sull'aprista in bici, riporta di una prima mezza frazione esplosiva per andare a concludere in scioltezza e relax con un crono finale di 1:55:40. Ottimo secondo posto di Luca BERTACCINI (B4S-TTT), a poche settimane dalla prova IRONMAN di Vichy, bronzo per Andrea DE STALES (Venezia Triathlon) seguito da Alessio RISPOLI (Forhans Team). In campo femminile Sara KACZKO, grazie ad un’ottima bici ed una buonissima corsa, recuperava su Lina MANZO aggiudicandosi il primo gradino del podio, terza piazza per l'inossidabile Ewa WOJCIESZEK (best time in bici - secondo tempo di corsa!) a seguire Laura CASASANTA (Forhans Team), reduce da un infortunio nell'ultima settimana.
Coloratissima e partecipata la "quarta frazione" a cura dell'organizzazione: pasta party e premiazioni, quest'ultime arricchite da preziosi articoli tecnici offerti dagli sponsor intervenuti.
Bilancio finale più che positivo per l'ottima riuscita dell'intera manifestazione, raggiunta anche alla preziosa collaborazione dell'amministrazione comunale, del supporto logistico del Comando di Polizia Municipale X - Gruppo Mare, delle diverse associazioni di Protezione Civile degli imprenditori balneari che hanno messo a disposizione le aree ed i servizi degli stabilimenti in loro gestione.
Piena soddisfazione dell'organizzazione che, dopo un quadriennio di intenso lavoro, ha rinsaldato il legame tra la triplice ed il territorio che nel lontano 1984 ne ospitò i natali. Arrivederci per tutti all'edizione 2017.

(fonte comunicato società organizzatrice)