Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Ironlake Mugello 2019, il meteo non ferma la forza e l'entusiasmo degli atleti

images/2019/medium/mugello.jpg
Resoconto Gara

Una giornata davvero particolare sulle sponde del lago Bilancino a Barberino di Mugello dove si è disputato domenica 28 aprile il tradizionale Triathlon Ironlake Mugello medio e Olimpico, manifestazione organizzata da TRIevolution SportEventi giunta alla 16° edizione e gara più longeva della Toscana. Un meteo davvero "tosto" ha messo a dura prova gli atleti; la mattina nuvoloni pesanti temperatura dell'acqua fredda ma accettabile e quella dell'aria discreta per una partenza regolare in perfetto orario con la frazione nuoto del Medio e a seguire dell'Olimpico. Centinaia di persone assiepate sul ponte di legno che sovrasta il canale con spettacolare vista di tutta la frazione nuoto a tifare gli atleti. Poi verso le 13.00 si scatena il peggio, crollo delle temperature di 5/6 gradi e pioggia battente! Ma nonostante le avversità gli atleti hanno continuato a pedalare e correre anche se in condizioni molto difficili.. 

Venendo al lato agonistico la gara maschile dell'Olimpico ha visto uscire per primo dall'acqua Lorenzo Iori, nella frazione ciclistica le carte si sono mescolate e ben presto sono venuti fuori gli specialisti del No Draft come Massimo Cigana (Eroi del Piave) e Omar Bertazzo (Rhodigium Team) che sono giunti in T2 appaiati. Il mestrino Cigana durante i 10 km di corsa ha preso il comando e lo ha tenuto sino alla fine andando a vincere la gara, al secondo posto è giunto Bertazzo e al terzo lo junior Tommaso Paoletti (Firenze Triathlon) partito in seconda batteria e alla prima esperienza in un Olimpico. 

mugello 1

Tra le donne invece la prima ad uscire dalla frazione nuoto è stata Elisa Monacchini (Just triathlon) che ha tenuto il comando della gara sino alla T2 poi nella corsa è stata raggiunta dall'esperta Chiara Ingletto (Firenze Triathlon) che è andata a vincere, come nell'edizione 2018, sulla Monacchini e terza con una buona frazione di corsa Camilla Silvestri (TRIevolution) che confermava il 3° posto del 2018.  

Nel Medio la gara donne è stata vinta da Roberta Maule (Verona triathlon) su Anna Quagliaro (Udine triathlon) e Alessandra Reati (TRIevolution).  Nel Medio maschile senza storia la gara e come nell'edizione del 2017 il protagonista assoluto è stato Matteo Fontana (MMTT) che ha vinto con margine su Paolo Meossi (DDS) e Francesco Giannecchini (Cremona Stradivari).

mugello 2

Davvero ammirevole la determinazione degli atleti, in particolare per quelli del Medio, a proseguire nella gara nonostante un freddo davvero intenso ed inusuale, a loro e ai volontari che hanno garantito per tutta la durata dell'evento i servizi gara con diverse ore sotto la pioggia e al freddo va tutta la nostra stima e il nostro più sincero ringraziamento.

Un enorme grazie quindi a tutti i Finisher ma anche ai Volontari ed ai Collaboratori gara che non si sono risparmiati per assistere gli atleti anche sotto il freddo e la pioggia battente.

 

(fonte: comunicato stampa società organizzatrice)