Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Triathlon sprint di Lignano: il resoconto

images/2019/medium/03.jpg
Resoconto Gara

La gara femminile del Triathlon di Lignano ha visto il dominio della Marcon, balzata subito in testa fin dalle prime battute ha condotto la gara fino al traguardo. La classifica finale ha così visto Elisa Marcon (The Hurricane S.S.D.) prima in 1:01:31, seconda Sara Papais (T.D. Rimini) con circa 50" di distacco e a chiudere il podio femminile Caterina Cassinari (The Hurricane) a 3'12''.

Nella gara maschile, all'uscita dalla frazione di nuoto è Mirko Lazzarretto a condurre la gara con Federico Pagotto in seconda posizione con 17" di svantaggio. Nelle succesive frazioni di ciclismo e corsa il ribaltone, l'alteta della Silca Ultralite Pagotto ho preso la testa della gara ed ha tagliato per primo il traguardo con 4" di vantaggio sull'alteta del T41 Lazzaretto. La classifica finale dice così Federico Pagotto con 55:28, secondo Mirko Lazzaretto a 4" e a chiudere il podio maschile Chiodo Alberto (The Hurricane) a 41"

La domenica si sono svolti il 1° Duathlon Kids ed il 6° Amphibianman Swimrun (valevole come gara di qualificazione per Aquaticrunner) che hanno visto la partecipazione di oltre 800 atleti di 5 nazioni differenti. 

(Fonte: comunicato stampa società organizzatrice)

01

02

La variazione del percorso bike, studiata fino ai minimi dettagli con la polizia locale,  ha reso la bici velocissima e senza curve a gomito, diventando cosi ancora più sicura.

La gara GOLD è stata di altissimo livello a detta degli atleti premiati sul podio. Oggi Lignano è diventata una delle location italiana tra le migliori per la pratica del triathlon.