Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Duathlon Imola: le novità dell’edizione 2020

images/2020/Gare_ITALIA/Imola_Duathlon/medium/Duathlon-Imola-Partenza-uomini1.JPG
Duathlon

Il 22 marzo 2020 si terrà a Imola la terza edizione del Duathlon Sprint di Imola. Dopo il successo dell'edizione 2019 con più di 600 atleti al via, l'obiettivo dell'organizzazione gestita dall’Imola Triathlon è confermare l’alta qualità della gara dimostrata nelle prime due edizioni, per candidarsi ad ospitare i campionati italiani di specialità del 2021.

Anche quest’anno l’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola chiamerà a raccolta triatleti da tutta Italia nel favoloso percorso con 5km di corsa e 20km di bici all’interno del tracciato automobilistico e 2,5km di corsa finali nel verde Parco delle acque Minerali. La data che risulta essere una tappa strategica per acquisire il rank di partecipazione ai campionati italiani di Duathlon sprint a Caorle (18 aprile) e un ottimo test in vista dei Campionati italiani di duathlon classico di Pesaro (29 marzo).

Tante le novità per l'edizione 2020 cominciando dalla divisione delle partenze e delle zone cambio per la gara femminile e maschile. Le donne infatti partiranno alle 10:30 nell’area riservata lungo rettilineo d'arrivo, mentre gli uomini partiranno alle 12:30 nell’adrenalinica pit-lane. Questa modifica al percorso consentirà uno svolgimento migliore delle due gare, con un minor traffico sul percorso ciclistico e consentirà al pubblico di godere pienamente di ogni fase di gara. Un'organizzazione che assomiglia molto ad un format degno dei campionati italiani di Duathlon.

Il settore giovanile continua ad essere al centro dell’attenzione per gli organizzatori, infatti durante tutto il weekend Imola ospiterà il prologo della Coppa Italia giovanile. E così il meglio del triathlon giovanile sarà all’Autodromo per una gara suddivisa in tre prove distinte (due verranno effettuate il sabato e la terza la domenica mattina) che assegnerà anche il Rank per partecipare alla Coppa Italia.

Non minore è l’attenzione anche al settore age-group per il quale ci sarà la possibilità di partecipare al Triathlon Camp: una due giorni dedicati a test atletici per conoscere i parametri funzionali utili per allenamenti e gare. Il camp sarà possibile grazie alla collaborazione con O2UP, team di valutazione, monitoraggio e supporto per atleti amatori e professionisti.

Il ricco insieme di attività del weekend di gara è l’occasione ideale per un confronto tra tecnici della Federazione Italiana Triathlon, a cui è dedicato un convegno di aggiornamento per tecnici federali.

Ma ancora non finisce qui, perché la gara di Imola oltre ad essere campionato regionale di Duathlon assoluto e di categoria per il terzo anno consecutivo, entra a far parte del “circuito 4Race 2020”, un circuito composto da 4 competizioni di triathlon/duathlon della provincia di Bologna. E per finire, sarà anche gara valida per il Campionato Italiano di Duathlon Giornalisti.

 

(fonte: comunicato stampa società organizzatrice)