Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Informativa Tesseramento Federazioni Stranieri e Partecipazione Attività Federale

images/2018/loghi/medium/Marchio_FITRI.jpg
Comunicazione FITRI

Si comunica che agli atleti tesserati per Federazioni di altri Paesi è consentita la partecipazione sul territorio nazionale all'attività agonistica federale.

Si riportano le verifiche che dovranno essere poste in essere dalle società affiliate FITRI al fine di assicurare la massima tutela degli atleti e di evitare un utilizzo improprio del tesseramento presso Federazioni Straniere, in pregiudizio della FITRI e delle asd/ssd affiliate:

a) per ciascun tesserato per Federazioni di altri Paesi, l'organizzatore dovrà richiedere:

- idoneo documento di dentità, dal quale risultino cittadinanza e residenza dell'atleta;

- tessera e/o dichiarazione attestante il tesseramento con la Federazione del Paese di appartenenza in corso di validità

b) tutti gli atleti tesserati per Federazioni di altri paesi che risultino cittadini stranieri (sia siano residenti sia che non lo siano) potranno partecipare con la propria tessera;

c) tutti gli atleti tesserati per Federazioni di altri Paesi che risultino cittadin italiani e che siano residenti in Italia potranno partecipare con la propria tessera;

d) tutti gli atleti tesserati per Federazione di altri Paesi che risultino cittadini italiani e che siano residenti in Italia non potranno partecipare con la propria tessera e dovranno, necessariamente, sottoscrivere tesseramento annuale o giornaliero nei modi e nelle forme prescritte dalla regolamentazione vigente.

Quanto alla copertua assicurativa, secondo le indicazioni fornite dal CONI, la questione riguarda esclusivamente gli organizzatori della specifica competizione che al momento della stipula del contratto devono garantirne l'efficacia anche nei confronti degli atleti proventienti da Federazioni straniere ed alle stesse regolarmente tesserati.

 

Comunicazione Federale prot. n.1152 del 21 Giugno