Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Concluso con successo il camp nazionale giovanile di Ovindoli

images/2019/Camp_Giovani_Ovindoli_2019/medium/15.jpg
Camp Nazionale

Il camp di Ovindoli si è tenuto dal 8 al 25 Agosto ed ha coinvolto tutti gli atleti della lista LN e quelli che nel corso della prima parte di stagione hanno espresso uno sviluppo verso il livello richiesto per la lista LN.

Il camp ha rappresentato una preziosa opportunità di sviluppo per un numeroso gruppo di atleti e tecnici. Sono stati coinvolti gli atleti del livello nazionale Youth e Junior con diverse tipologie di obiettivi in relazione al processo di crescita e alla programmazione annuale. Si sono alternati in tutto quasi 30 atleti, dai più giovani in evidenza nel corso del 2019 agli junior in preparazione per i mondiali di Losanna, seguiti e guidati nell’esposizione all’ambiente di lavoro da un totale di 11 tecnici tra membri dello staff e tecnici degli atleti invitati a partecipare. 

Nella scelta dei convocati si è fatto riferimento alle liste di livello nazionale, mentre non era prevista la considerazione delle prestazioni ai recenti campionati italiani, se non in casi eccezionali, anche perché la logistica del camp è stata strutturata con le necessarie settimane di anticipo. Inoltre, trattandosi di giovani, più che anticipare la convocazione dei nuovi atleti in evidenza si è preferito evitare l’esclusione affrettata di atleti già parte del programma che per diversi motivi non sono riusciti a evidenziare a pieno uno sviluppo. Gli atleti più giovani, in evidenza a Vigna di Valle e non ancora coinvolti, saranno considerati a partire dalla ETU Junior Cup di Bled, se di livello adeguato a competere, o entreranno nelle attività nazionali del Programma di Sviluppo Giovani a partire dal prossimo raduno.

La sede di Ovindoli, anche se complessa dal punto di vista logistico, ha permesso di svolgere tutte le attività programmate in una location ottimale, con ampia possibilità di svolgere allenamenti di ciclismo in un contesto adeguato all’età e al livello degli atleti coinvolti, pur essendo in pieno periodo estivo. E’ in particolare allo sviluppo delle competenze nel ciclismo che è stato orientato il camp di Ovindoli, soprattutto per i più giovani che hanno difficoltà di accesso ad allenamenti di ciclismo strutturati ed organizzati. Inoltre, è proseguito il lavoro sullo sviluppo delle competenze generali, caratteristiche per le categorie YB e Junior e che costituiscono i pilastri del programma di sviluppo per i giovani.  Ogni sera è stato dato spazio alla revisione e consapevolezza del lavoro svolto e allo sviluppo delle competenze individuali nel dare i feedback.

Nel complesso il camp di Ovindoli ha avuto successo nel raggiungere gli obiettivi prefissati e ha lasciato in tutti i giovani coinvolti entusiasmo ed esperienze utili per il lavoro da svolgere nella sede abituale di allenamento.

Il numero elevato di atleti coinvolti, le differenze di livello e il perseguire con successo obiettivi individuali diversi, tutti egualmente importanti, non hanno impedito di raggiungere il principale obiettivo comune, quello di crescere ancora e migliorare. Vanno quindi i complimenti agli atleti e un ringraziamento immenso a tutti i tecnici presenti, che sono stati eccezionali nel contribuire alla riuscita del camp, e a quelli personali degli atleti che hanno contribuito efficacemente nel calibrare i programmi per le esigenze individuali.

14

31b

44

48

70

99

112

222

323

1111