Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Tricolori di Triathlon Giovani di Lovadina: i Campioni Italiani Individuali

images/2021/Gare_ITALIA/Tricolori_Triathlon_Giovani_Spresiano/junior_Lovadina/medium/BallabioFITRI_LovadinaJ21-9965.jpg

Si conclude la prima giornata dei Campionati Italiani di Triathlon Giovani dedicata alle gare individuali. La manifestazione è organizzata dalla società Asd Pavanello sul Lago le Bandie, che ospita il titolo giovanile dopo l’edizione dello scorso anno.

Nella categoria Junior tra le donne si conferma campionessa Angelica Prestia (Raschiani Triathlon Team), tra gli uomini è Davide Menichelli (Doria Nuoto 2000 Loano) a vincere il titolo italiano. Categoria Youth B che incorona Nicolò Astori (Raschiani Triathlon Team) tra gli uomini e Rachele Laschi (CUS Pro Patria Milano) tra le donne. Maglia tricolore per Viola Paoletti (CUS Pro Patria Milano) e Giovanni Lombardo (Now Team) nella categoria Youth A. 


CRONACA JUNIOR

Frazione di nuoto con 42 Junior donne al via. Le prime 5 atlete in start list subito al comando, entrano in T1 infatti i primi 5 pettorali: Prestia e Sacchi (Raschini Triathlon Team), Stegani (Leosport), Greco (Minerva Roma) e Spreafico (CUS Pro Patria Milano). Nella frazione di ciclismo scappano in tre Greco, Prestia e Sacchi formando un terzetto al comando. Durante i circa 20 km della frazione Myral Greco cade ed è così il duo Raschiani Triathlon Team Sacchi-Prestia a presentarsi in T2 con oltre 1 minuto di vantaggio sulle prime inseguitrici Stegani, Spreafico, Martinelli (Valdigne Triathlon) e Doga (CUS Pro Patria Milano). Corsa di 5 km decisiva per Angelica Prestia che vince in solitaria davanti alla Sacchi. Terzo posto per Martinelli, 4^ Doga, 5^ Spreafico e 6^ Stegani.

Seconda gara di giornata con i 62 Junior uomini allineati alla partenza nel lago Le Bandie. Nuoto con il gruppo allungato, è Gazzina (Minerva Roma) primo ad uscire dall’acqua davanti a Weissteiner (Bressanone Nuoto), Confalonieri (CUS Pro Patria Milano), Malgora (Tri Team Brianza), Basso (Fiammo Oro) e Mellone (DDS). Nei circa 20 km di ciclismo si determina la fuga di Gazzina e Weissteiner che guadagnano sul gruppone inseguitore oltre 20 secondi. In T2  Gazzina si attarda ed è Weissteiner a partire al comando con il gruppo inseguitore formato da Gambitta (Magma Team), Demarchi (Cuneo 1189) e Menichelli (Doria Nuoto Loano).  5 km di corsa dove tutto si rimette in gioco, Weisstneir paga la fuga, Gazzina si ferma al penalty per l'errore in zona cambio, volano così al comando Gambitta e Menichelli con alle spalle Demarchi. Ultimi chilometri vincenti per Menichelli che arriva in solitaria davanti a Gambitta e Demarchi. 4° Gilardi (Raschiani Triathlon Team), 5° Mellone (DDS-7MP) e 6° Molgora (Tri Team Brianza)

CLASSIFICHE JUNIOR F

CLASSICHE JUNIOR M

CRONACA YOUTH B

87 donne al via nella categoria Youth B. 400 metri a nuoto che vedono in testa l’atleta della DDS-7MP Emma Ruzzo che guadagna qualche secondo su un piccolo gruppo di atlete composto da Balestra (Raschiani Triathlon Team), Dorfmann (Bressanone Nuoto), Badini Confalonieri (Fiamme Oro), Lavagno (Cuneo 1198) e Greganti (Minerva Roma). Nella frazione di ciclismo sono in 7 ad andare in fuga: Badini Confalonieri, Dal Mas (Silca Ultralite), Greganti, Laschi (CUS Pro Patria Milano), Lavagno e Casadei (T.D. Rimini) con un secondo gruppo di atlete all'inseguimento a circa 20". Ultimi tre chilometri con allungo decisivo della Laschi che vince davanti a Badini Confalonieri ed Alessandri (T.D. Rimini) rientrata sulle prime. 4^ Demarchi, 5^ Lavagno e 6^ Cozzi (Minerva Roma).

128 i ragazzi allineati sul lago Le Bandie, frazione di nuoto con il gruppo molto allungato. Dopo una veloce transizione sono in 7 ad andare in fuga nella frazione di ciclismo: Astori e Giovannini (Raschiani Triathlon Team), Simeone (Cuneo 1198), Angelini (Fiamme Oro), De Nigro (Bressanone Nuoto), Paoletti (CUS Pro Patria Milano) e Bendinelli (Raschini Triathlon Team). Ultimi 3 chilometri con ritmo deciso di Astori che vince in solitaria davanti ad Angelini e De Nigro. 4° Simeone, 5° Giovannini e 6° Ribatti (All Tri Sport).

CLASSIFICHE YOUTH B F

CLASSICHE YOUTH B M

 

CRONACA YOUTH A

300 metri di nuoto per le 92 Youth A al via. La gara è stata vinta da Viola Paoletti (CUS Pro Patria Milano) con un importante recupero nella frazione di corsa. Al secondo posto Costanza Antoniotti (Valdigne Triathlon), terza a podio Pia Fischer (Bressanone Nuoto.). Vanno a premiazione anche il 4° posto di Giulia Secchi (Silca Ultralite), il 5° di Sophia Lintner (LC Bozen) e il 6° di Arianna Chiorboli (Pralino Sport).

Ultima gara di giornata con il gruppo più numeroso di atleti al via: 154 gli Youth A maschi. Primo posto e nuovo Campione italiano Giovanni Lombardo (Now Team). Podio completato da Riccardo Cultore (Pol. Mimmo Ferrito) secondo e medaglia d’argento. Medaglia di bronzo, invece, per il terzo al traguardo Federico Perrella (CUS Pro Patria Milano) autore di una caduta in bici. Completano le premiazioni Daniele Moruzzi (CUS Pro Patria Milano) 4° classificato, Riccardo Giuliano (Valdigne Triathlon) 5° e Federico Fasano (Livorno Triathlon) al 6° posto.

CLASSIFICHE YOUTH A F

CLASSICHE YOUTH A M


Domani si torna in gara con i titoli italiani a squadra a staffetta 2+2 delle categorie Junior (22 squadre in gara) e Youth (48 squadre in gara) e con il nuovo format di gara della Mixed Relay Sviluppo (24 team) i cui quartetti sono composti da squadre di diversa società.

 

PROGRAMMA

Domenica 18 luglio 2021
06.30 apertura segreteria 06.45 – 07.45 Apertura Zona Cambio staffette miste 
08.00 PARTENZA Staffette miste 
09.45 Chiusura Zona Cambio staffette Junior
10.00 PARTENZA Staffette Junior 
11.45 Chiusura zona cambio staffette Youth
12.00 Partenza staffette Youth
14.15 Premiazioni staffette

 

News correlate

La carica dei 600 a Lovadina di Spresiano. Le start list del weekend tricolore

Gallery fotografica facebook

 

BallabioFITRI LovadinaJ21 6082

BallabioFITRI LovadinaJ21 6067

BallabioFITRI LovadinaJ21 9607

BallabioFITRI LovadinaYB21 6511

BallabioFITRI LovadinaYB21 6128

BallabioFITRI LovadinaYA21 6842

BallabioFITRI LovadinaYA21 6832

BallabioFITRI LovadinaYA21 6825

BallabioFITRI LovadinaYA21 6848