Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Gli Azzurri del Paratriathlon fanno rotta su Tokyo: sabato 28 e domenica 29 le gare paralimpiche

images/2021/TOKYO_2020_Paratriathlon/Ritratti/medium/Gruppo_Paratriathlon_Tokyo2020.jpg

I Giochi Paralimpici degli Azzurri del Triathlon sono cominciati. Con la partenza per Tokyo di oggi pomeriggio da Fiumicino, i portacolori della nazionale di Paratriathlon hanno dato il via ufficialmente all’avventura paralimpica.

Concluso il lungo raduno di Livigno, la delegazione italiana ha raggiunto in treno da Verona l’aeroporto romano prima di imbarcarsi sul volo per il Giappone diretto all'aeroporto di Haneda.

“Comincia oggi ufficialmente l’avventura della nostra Nazionale di Paratriathlon in partenza per le Paralimpiadi Tokyo - dice Riccardo Giubilei, presidente della Federazione Italiana Triathlon - Abbiamo una squadra affiatata supportata da uno staff tecnico di rilievo pronta a portare il Tricolore sul traguardo più prestigioso. È un onore per la FITRI far parte della delegazione paralimpica più numerosa di sempre composta da 115 atleti: siamo pronti a dare il nostro contributo alla nazionale italiana. Buon viaggio Azzurri, siamo tutti con voi”.

Fanno parte della delegazione italiana gli atleti Giovanni Achenza (Fiamme Azzurre), Pier Alberto Buccoliero (Firenze Triathlon), Rita Cuccuru (Woman Triathlon Italia), Veronica Yoko Plebani (707), Anna Barbaro (Fiamme Azzurre) e Charlotte Bonin (Fiamme Azzurre), guida di Anna Barbaro.

A supporto degli Azzurri ci sarà lo staff federale composto da Mattia Cambi (Direttore Tecnico Paratriathlon), Luca Zenti (Tecnico), Antonio Serratore (Tecnico), Diego De Francesco (Tecnico) e Umberto Mariano (Massaggiatore).

Le gare di Paratriathlon dei Giochi Paralimpici sono previste per sabato 28 agosto
 (PTS2 Donne, PTS4 Uomini, PTVI) e domenica 29 agosto (PTWC, PTS5).

 

Gli azzurri per i Giochi Paralimpici di Tokyo 2020:

Giovanni Achenza (Fiamme Azzurre) PTWC
Pier Alberto Buccoliero (Firenze Triathlon) PTWC
Rita Cuccuru (Woman Triathlon Italia) PTWC
Veronica Yoko Plebani (707) PTS2
Anna Barbaro (Fiamme Azzurre) PTVI
Charlotte Bonin (Fiamme Azzurre) Guida di Anna Barbaro

Staff:
Mattia Cambi (Direttore Tecnico Paratriathlon)
Umberto Mariano (Massaggiatore)
Luca Zenti (Tecnico)
Antonio Serratore (Tecnico)
Diego De Francesco (Tecnico)

 

 

PROGRAMMA GARE

Sabato 28 agosto
PTS2 Donne, PTS4 Uomini, PTVI
Ore 6:30 (in Italia, dalle 23:30 del 27 agosto)

Domenica 29 agosto
PTWC, PTS5
Ore 6:30 (in Italia, dalle 23:30 del 28 agosto)

 

LA GUIDA DEI GIOCHI PARALIMPICI - Paratriathlon

azzurri paratriathlon aeroporto

ACHENZA Giovanni

BUCCOLIERO Pier Alberto

CUCCURU Rita

PLEBANI Veronica Yoko

BARBARO Anna

BONIN Charlotte

Gruppo Atleti Paratriathlon Tokyo2020

Gruppo Paratriathlon FITRI

(foto: FITRI/Ballabio)