Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Siglata una nuova convenzione FITRI - CSEN

images/2021/varie/medium/Firma_convenzione_FITRI_CSEN_2021_6_sett_21.JPG

Siglata nella sede della Federazione una nuova convenzione tra la FITRI e l’Ente di Promozione Sportiva CSEN. Il Presidente FITRI Riccardo Giubilei ed il Presidente CSEN Francesco Proietti avviano così un percorso di collaborazione reciproca che prevende un patto associativo per lo sviluppo della disciplina nell’interesse dei praticanti, dell’associazionismo di base e delle comunità locali, all’interno del quale è previsto lo sviluppo della disciplina dello Swimrun.

 “Siamo particolarmente soddisfatti di aver siglato questa convenzione con lo Csen" - dichiara il Presidente FITRI Riccardo Giubilei - "nell’ottica di una collaborazione fattiva tra la Federazione ed un Ente di Promozione sportiva che si occuperà di incentivare l’attività di base per lo sviluppo del triathlon. All’interno della convenzione, abbiamo ritenuto di inserire anche la promozione di una disciplina in crescita come lo Swimrun, che è inserita insieme al Duathlon, all'Aquathlon, al Cross e al Winter all’interno del tavolo di lavoro dedicato al Multisport. È questo un primo passo per avviare un percorso condiviso con il CONI che porti al riconoscimento dello Swimrun come disciplina della Federazione Italiana Triathlon.”

“Come CSEN – dichiara il Presidente CSEN Francesco Proietti abbiamo come mission quella di sviluppare l’attività di base anche grazie a strette collaborazioni siglate con le singole Federazioni Sportive Nazionali, con le quali condividiamo l’interesse comune di sviluppare il movimento sportivo. Sono soddisfatto di aver siglato questo accordo con la Federazione Italiana Triathlon e di poter collaborare alla diffusione della pratica di base della multidisciplina contribuendo alla crescita dei triatleti del futuro che potranno dedicarsi così all’attività agonistica”.

Alla firma era presente Matteo Benedetti, vicepresidente FITRI Friuli Venezia Giulia, vicepresidente Lignano Triathlon e referente Swimrun del tavolo tecnico Multisport che commenta: “Lo Swimrun è stato introdotto in Italia in forma promozionale dal 2014 in Friuli Venezia Giulia e nel 2016 si è iniziato all’interno dello CSEN a sviluppare questo progetto e siamo riusciti a creare un circuito italiano con circa dieci regioni coinvolte. Oggi è uno sport praticato da qualche migliaio di persone di cui il 70% sono triatleti ed anche tutti gli atleti che vincono le nostre diverse competizioni sono del mondo della multidisciplina. La convenzione di oggi rappresenta il primo passo significativo verso il riconoscimento dello Swinrun nelle discipline della FITRI.”.