Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

A Cervia la Commissione donne colora la festa del triathlon

images/2021/Gare_ITALIA/Tricolori_Triathlon_Sprint_CERVIA/Commissione_Donne/medium/BallabioFITRI_CI_W-60558M.jpg

A Cervia la Commissione Donne dipinge a festa la due giorni dedicata ai Tricolori sprint individuali e a staffetta 2+2 ed alla Coppa Crono Triathlon. Un tripudio di colori, sorrisi e gioia per le donne della multidisciplina che hanno potuto contare su uno spazio dedicato nel quale trovare non solo informazioni, consigli e suggerimenti per le due gironi di gare ma, in particolare, su uno spazio destinato al colore, all’arte ed alla promozione delle attività a tinte rosa con gadget e tatuaggi a tema. A gestire l'inziativa la Vice Presidente FITRI Elisabetta Villa e la Presidente della Commissione Donne la consigliera federale Antonella Salemi.

La principale attrazione dello stand è stata l’artista Michela Bayou, in arte Mamiki, che ha dipinto e colorato le attrezzature sportive delle atlete, caschi, scarpe maglie, occhialini hanno preso vita con un’esplosione di arte e colore.

La Federazione attraverso le attività della Commissione Donne, ha dato un segnale importate: il bello e la gioia sono il primo passo a cui vanno incontro tutte quelle atlete che vorranno praticare uno sport meraviglioso come il Triathlon. Cervia è solo il primo di una serie di appuntamenti dedicati tutti al mondo rosa.

Antonella Salemi, Presidente della Commissione Donne e punto di riferimento di tutto il movimento femminile, esprime tutta la sua felicità per l’evento: "Uno dei motivi che mi ha spinto a praticare il Triathlon è dovuto al fatto che vedevo molti atleti e atlete prima di una gara domandarsi del perché avessero preso questa decisione, di contro all'arrivo non riuscivano a trattenere le loro emozioni e si commuovevano. Questo mi ha spinto a voler provare sulla mia pelle questo tipo sport e di emozioni. Così nasce il nostro #emozionaTRI perché crediamo che le donne in particolare vivano lo sport legato a doppio filo alle emozioni e il triathlon ne è un grande amplificatore. Il nostro sport non è solo disciplina e metodo ma anche creatività. Da qui è nata l'idea di abbinare alla promozione del triathlon in rosa l'Arte e grazie al supporto di Mamiki, che crea i suoi capolavori con l'improvvisazione lasciandosi guidare delle emozioni abbiamo pensato all'attività di Cervia che ha permesso un binomio perfetto, coerente e nuovo. La volontà è stata quella di costruire un'attesa emozionale legata all'evento e ci siamo riuscite. I due giorni di Cervia sono andati benissimo, molte atlete hanno visitato lo stand e l'obiettivo che ci siamo prefissate tutte insieme è stato quello di creare una community riservata alle donne all'interno della quale scambiarsi opinioni, desideri, necessità con questionari di indagine, discussioni e tanto altro. Abbiamo anche distribuito gadget e tatuaggi "a marchio Commissione Donne FITRI", sono molto felice del successo dell'iniziativa. Ultima nota lieta è stata quella che anche molti uomini sono venuti a trovarci nel nostro spazio e hanno condiviso con noi queste belle giornate.".

 

News Correlata

Commissione Donne presente ai Tricolori di Cervia

ComDonne Cervia4

ComDonne Cervia5

ComDonne Cervia6

ComDon Cervia2

ComDonne Cervia3

ComDonne Cervia7

ComDon Cervia1