Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Circolare Gare 2014, tutte le novità e la modulistica

Da oggi fino al 30 novembre, sono aperti i termini per le richieste di gare Livello A. La successiva modulistica sarà on line: dal 16 dicembre per le gare di rank nazionale, dal 10 febbraio tutte le altre. Tutte le richieste gare per il primo bimestre 2014, dovranno pervenire entro il 30 novembre
 
 
“ Sta prendendo il via un nuovo anno di attività per la Federazione e, con  la pubblicazione della  Circolare Gare 2014,  si segna un ulteriore passo verso l’ottimizzazione e la qualificazione della nostra attività nazionale.
La circolare gare costituisce  il ‘cuore’, il risultato conclusivo di un lavoro a ‘tante mani’ per lanciare e rilanciare la crescita del nostro triathlon. Anche per il 2014, in base alle esperienze interne ed esterne acquisite, si è inteso aggiungere soluzioni agonistiche ed organizzative a tutela dello sviluppo e della crescita del nostro mondo, un  ‘work in progress’ a testimonianza di una Federazione attenta a corrispondere alla  vivacità ed al fermento del suo movimento”.
(Luigi Bianchi)
 
 
Nel pubblicare la Circolare Gare 2014, si evidenziano di seguito le principali novità:
 
 
Testo
Unificazione  in unico documento della Circolare Gare Generale, Giovani e Wintertriathlon. L’attività organizzativa e partecipativa del Paratriathlon sarà invece riportata in circolare specifica.
 
Produzioni Televisive
Disciplinata la modalità delle produzioni televisive per le gare in cui queste saranno previste e gestite dalla Federazione.
 
Gare di Rank Nazionale
Cambia la modalità di inserimento delle gare di Rank nel calendario. Potranno essere richieste ed approvate solo nell’arco temporale previsto (16 dicembre/25 gennaio). Durante la stagione 2014 i Comitati Regionali avranno la possibilità di proporre una sola nuova gara di Rank nel proprio territorio, sempre nel rispetto dei limiti di territorialità con le gare già in calendario.
Tutte le altre gare Regionali dovranno essere richieste ai rispettivi Comitati, e da questi Autorizzate, non oltre 60 giorni dalla data di effettuazione.
 
Iscrizioni alle gare
Fissati  termini di iscrizione più ampi per i Campionati, i Circuiti e le Gare di Rank Nazionale, per consentire agli organizzatori di strutturare meglio la propria gara in base al numero dei partecipanti, e ad  atleti e rispettive società di conoscere con largo anticipo i contendenti. Per tutte le gare di calendario è stata abolita la possibilità di maggiorare la quota d’iscrizione a carico dell’atleta.  Gli Organizzatori una vota stabilita la quota (ove non vincolata), potranno stabilire tempi e criteri di sconto per le iscrizioni fatte con largo anticipo. Sulle quote d’iscrizione non possono essere caricati costi di servizio.
 
Attività Giovanile
Nel Circuito di Coppa Italia è previsto l’affiancamento della Gara per la Categoria Ragazzi, secondo le modalità disciplinate nel Programma Attività Giovanile 2014.
Il Trofeo Italia torna ad essere un unico appuntamento Nazionale per le categorie Esordienti e Ragazzi con nuove modalità disciplinate nel Programma di settore.
Invertita la data dei Campionati di Triathlon con quella della Coppa Crono.
Agevolazioni economiche per gli Organizzatori delle Gare di Rank Nazionale che organizzeranno gare per le Categorie Giovanissimi (Cuccioli, Esordienti e Ragazzi) contestualmente alla propria gara di Rank, secondo le modalità previste (richiesta contestuale e presenza di almeno 30 classificati).
 
Partecipazione atleti Stranieri ai C.I. individuali nei Circuiti
Gli stranieri potranno partecipare con classifica separata ai Campionati Italiani individuali che saranno anche prove dei Circuiti Nazionali.
 
Tesseramenti Giornalieri
Gli Organizzatori dei Campionati Italiani che non prevedono una manifestazione aggiuntiva, non potranno prevedere iscrizioni dei Tesserati Giornalieri.
 
Elite
Approvata la distinzione tra atleti Elite ed Age Group, non come categoria di tesseramento, ma secondo una classificazione di qualità che sarà successivamente riportata nel Regolamento Tecnico.
 
Grand Prix
Al via il Grand Prix Italia che vedrà i migliori atleti Italiani confrontarsi con stranieri di livello, nel circuito di due/tre prove, con 2 Triathlon Sprint ed 1 Triathlon olimpico da confermare.
 
Criteri di partecipazione agli Assoluti Individuali di Triathlon Olimpico e Sprint
Rivisti i criteri di partecipazione ai due più importanti titoli individuali del Triathlon. Potranno partecipare solo atleti con punteggio Rank. . Per l’Olimpico il limite è fissato a 300 (200u e 100d) che si aggiungono agli Elite. In entrambi i Titoli la prima batteria sarà formata solo dagli atleti Elite e dalle Wild Card concesse dalla Federazione. L’Organizzatore del Campionato di Olimpico potrà prevedere una gara di Triathlon Sprint Rank separata dal titolo.
 
Circuito Nazionale Cross
Istituito il nuovo Circuito di Cross, composto da tre prove, un Triathlon, un Duathlon ed il Campionato Italiano di Triathlon Cross.
 
WinterTriathlon
Tutti i Titoli Italiani sono previsti in unica manifestazione, dove gli Juniores non entreranno nella classifica a Squadre per somma di tempi.
 
Campionato Italiano di Triathlon Lunga Distanza
Il Titolo potrà essere assegnato sul Medio o sulla Distanza Ironman in base alle valutazioni sulle richieste degli Organizzatori e scelte di indirizzo della Federazione.
 
Commenti Tecnici nelle Manifestazioni
Inserito l’obbligo di avere uno Speaker tecnicamente preparato per tutte le Gare di Campionato Italiano, Circuiti Nazionali, Gare con Titolazione Internazionale e Gare di Rank Nazionale.
 
 
 CIRCOLARE GARA E MODULI