Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

La “marea” del Triathlon Olimpico Age Group sul lago d’Iseo. Tutti i campioni di categoria

images/medium/Tiziano_Ballabio-3.jpg
Tricolori Age Group

Si è concluso con i Tricolori di Triathlon Olimpico di Categoria No draft il fine settimana organizzato dalla società Sport&Wellness iniziato con il sabato mondiale della tappa italiana di World Paratriathlon Series ed il bronzo della coppia Maurizio Romeo e Ennio Salerno (link).

La gara ha visto allo start oltre 1300 atleti ed ha assegnato i titoli di categoria di stagione. Ecco l’elenco completo: 

Uomini

S1 – Michelangelo Parmigiani (TTR)
S2 – Elia Mozzachiodi (Spezia Triathlon)
S3 – Mattia Ceccarelli (Cesena Triathlon)
S4 – Gabriele Salini (707)
M1 – Cristiano Iuliano (Tri Evolution)
M2 – Luca Bonazzi (Freezone)
M3 – Massimo Torsani (TD Rimini)
M4 – Angelo Cavalleretti (Spartacus Tri Lecco)
M5 – Stefano Giampietri (CUS Parma)
M6 – Ermanno Ruffini (Olimpia Camerino)
M7 – Massimo Cecchi (Atomica Triathlon)
M8 – Alberto Marchesi (De Ran Clab)

Donne

S1 – Elisa Monacchini (Dermovitamina B)Side)
S2 – Alessandra Derme (Base Running Triathlon)
S3 – Chiara Ingletto (Firenze Triathlon)
S4 –  Michela Santini (Woman Triathlon Italia)
M1 –  Barbara Davolio (Woman Triathlon Italia)
M2 – Elisabetta Villa (Tri Team Pordenone)
M3 – Stefania Moneta (Busto Arsizio)
M4 – Virna Stavla (Padova Triathlon)
M5 – Luisella Iabichella (Road Runners)
M6 – Guidotti Fiorenza (Spezia Triathlon)
 

Classifiche complete 

classifiche complete di categoria uomini

classifiche complete di categoria donne

GALLERY SITO FITRI

news correlata:  Tricolori no draft Iseo, uno snodo cruciale della stagione per gli Age Group

 

VIDEO DELLE PREMIAZIONI 

 

Durante la manifestazione infine è stato presentato anche il nuovo Trofeo Coppa Crono che sarà assegnato a Lignano Sabbiadoro il 29 settembre p.v.

Tiziano Ballabio 3

Tiziano Ballabio 4

Tiziano Ballabio 6

Tiziano Ballabio 8

Tiziano Ballbabio 4

Tiziano Ballabio 9

Tiziano ghghgBallabio 2

Tiziano B ballabio

Tiziano Ballabio 10

 

____________________________________________________________________________________________________________________________________

 

 

CI Olimpico Age Group Iseo Franciacorta: grandi prestazioni e partecipazione da record

È una giornata molto calda, come da tradizione, quella che accoglie ad iseo i quasi 1300 atleti arrivati oggi in Franciacorta per gareggiare nella prova di Campionato Italiano di Triathlon Olimpico no draft Age Group.

Una rappresentanza molto numerosa del movimento tricolore, a testimonianza della crescita di interesse nei confronti di questa disciplina sportiva e dell’ottimo operato di Eco Race Events.

Dal Lungolago Marconi di Iseo, di fronte all’ Hotel Milano a 150m dalla zona cambio, sono le categorie M5, M6, M7 e M8 maschili ad aprire le danze, seguite dalle donne, con oltre 150 atlete a darsi battaglia, in rappresentanza di tutte le categorie previste da regolamento. Sono cinque le boe che delimitano il percorso natatorio con i suoi 1500 metri da compiere in senso antiorario. Partite anche tutte le categorie maschili, il colpo d’occhio nelle acque del lago d’Iseo è veramente suggestivo.

Le prime ad arrivare in T1 sono proprio le donne con Ada Ventura capace di distanziare nettamente tutte le altre. La compresenza di tutte le categorie rende comunque difficile l’individuazione di ciascuna leader di categoria in questa fase di gara. Anche tra gli uomini non è semplice in questa fase di gara capire esattamente la distribuzione dei valori in campo, ma Enrico Ferlazzo, Michele Sarzilla e Matteo Bozzato sono i primi uomini a lasciare la zona cambio e a portarsi sul percorso ciclistico.

Nei 40 km di ciclismo tra le donne cambiano di molto i valori in campo, con Michela Santini capace di una frazione molto solida. L’atleta del team Woman Triathlon rientra infatti per prima in T2. Nei 10 km della frazione podistica però la Santini non riesce a contenere il rientro deciso della Ingletto, che va a vincere la gara obbligando l’avversaria alla seconda piazza di giornata. Il podio tra le ragazze è completato da Marialuisa Tavernini.

Nella gara maschile il miglior tempo di frazione sui pedali lo fa registrare Mattia Ceccarelli che, nonostante alcuni problemi meccanici, recupera il gap sui battistrada e rientra in zona cambio saldamente in prima posizione. È proprio l’atleta del Cesena Triathlon a dettare i ritmi di giornata e a salire sul gradino più alto del podio, seguito da Michele Sarzilla e Michelangelo Parmigiani.

Oltre alla classifica assoluta, la prova di Iseo regala tutti i titoli italiani di categoria sulla distanza olimpica.

(fonte comunicato società organizzatrice)