Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Gomez re di Pontevedra: suo il mondiale di triathlon lungo

images/2019/gare_internazionali/mondiali_multisport_Pontevedra/triathlon_lungo/medium/gomez_pontevedra.jpg
Mondiali Multisport

Lo spagnolo Javier Gomez conquista il titolo mondiale di triathlon lungo in chiusura della rassegna iridata Multisport di Pontevedra. Lo spagnolo, reduce dal secondo posto alla World Triathlon Series di Bermuda di sabato scorso, domina la gara che assegnava la medaglia d'oro mondiale del lungo, precedendo il suo connazionale Pablo Dapena Gonzalez e lo sloveno Jaroslav Kovacic. Gli azzurri, arrivati in Spagna in condizioni non ottimali per lottare per le posizioni più prestigiose della classifica iridata, non figurano tra i primi 10: Alessandro Degasperi (Dolomitica Nuoto) taglia il traguardo in 11^ posizione mentre Ivan Risti (DDS) non ha concluso la gara.

Titolo mondiale femminile alla belga Alexandra Tondeur, argento alla spagnola Corachan Vaquero, bronzo alla francese Genet.

RISULTATI

RISULTATI IN TEMPO REALE

Per quanto riguarda gli atleti del Team Italia Age Group impegnati nel triathlon lungo, Marco Viappiani (CNM Triathlon) è 13° tra i 30-34 e Riccardo Mainini (Triathlon Novara) chiude al 65° posto nella categoria 45-49. Nell'aquabike, Michele Bellemo (Delfino Triathlon) ha conquistato l'8^ posizione nella categoria 45-49 mentre Stefano Conti (Terni Triathlon) ha chiuso al 22° posto nella categoria 40-44.

 

NOTIZIE CORRELATE
Acuto Peroncini: è campionessa del mondo di Triathlon Cross! Due medaglie dal paratriathlon a Pontevedra
Mondiali Multisport Pontevedra: Seregni iridata nell'aquathlon
Mondiali Multisport: Arpinelli d'argento nel duathlon, due medaglie dal paratriathlon
Mondiali Multisport Pontevedra: tutti gli azzurri al via