Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Finale Circuito Mixed Relay: a Bari trionfa la Minerva Roma

Un vero e proprio trionfo. A Bari, la Minerva Roma festeggia il successo di tappa e la vittoria finale nel Circuito Mixed Relay: la formazione romana, con il quartetto composto da Alessandra Tamburri, Francesco Gazzina, Costanza Arpinelli e Nicola Azzano, si aggiudica la gara a staffetta mista 2+2 abbinata alla finale del Grand Prix che chiude il Circuito, salendo sul gradino più alto del podio davanti a The Hurricane, che ha schierato Kiara Lenaertz, Nicolò Ragazzo, Sharon Spimi e Federico Zamò, e T.D. Rimini, con il quartetto formato da Federica Parodi, Giulio Soldati, Lisa Schanung e Alberto Casillas. Giù dal podio, Raschiani Triathlon Pavese (Bonacina, Ingrillì, Seregni, Previtali), Pianeta Acqua (P. Sacchi, F. Sacchi, Prestia, Bergère), Minerva Roma 2 (Greco, V. Cattabriga, Terrinoni, De Angelis), Triathlon Team Riccione (Righetti, Strada, Mercatelli, Crociani), Cus Pro Patria Milano (Holm, Crivellaro, Schianchi, Patanè), Minerva Roma 3 (Barbesino, Perri, Cicchetti, De Shynke), Minerva Roma 4 (Tiberti, F. Cattabriga, Pozzuoli, Schiavino).

Per quanto riguarda il Circuito Mixed Relay, come anticipato, si impone la Minerva Roma, già in testa alla vigilia della finale, con 916 punti; sul podio Raschiani Triathlon Pavese, seconda con 528 punti, e T.D. Rimini, terza con 420 punti. Seguono The Hurricane (272), Cus Pro Patria Milano (272), Triathlon Team Riccione (184), Pianeta Acqua (158), Magma Team (146), Green Hill (102) e Doria Nuoto Loano (78).

 

I PROTAGONISTI

“Una gara dura, da subito, ma io ho cercato di fare subito selezione – spiega Alessandra Tamburri, prima frazionista della Minerva Roma – infatti siamo riuscite andare via in tre e guadagnare molto un bici, poi a piedi ho dato tutto fino al passaggio del testimone”.

“Dovevo rimanere nel gruppo di testa – dice Francesco Gazzina, secondo frazionista della squadra vincitrice – dovevo tenere la Minerva in testa e ci sono riuscito. Ho compiuto un piccolo errore in T2, ma sono riuscito a rimediare durante la corsa, cambiando in testa assieme al T.D. Rimini”.

“Abbastanza bene nel nuoto, ma in bici mi sono rilassata troppo – racconta Costanza Arpinelli, schierata in terza frazione – ho cercato di non mollare e sono riuscita a rimanere incollata alla testa, grazie anche alla collaborazione con la Spimi. Di corsa ho dato tutto e ho cercato di prendere più margine possibile e ho dato il cambio al comando ad Azzano”.

“Le abbiamo vinte tutte, quattro su quattro, un grande successo di squadra che ad ogni occasione schierava un quartetto diverso – dice soddisfatto Nicola Azzano, ultimo frazionista della squadra vincitrice – il merito va a tutto il team e a tutti i ragazzi che hanno portato la Minerva a vincere il Circuito. Oggi i miei compagni di squadra hanno compiuto un lavoro ineccepibile. Io ho spinto sin dal nuoto, cercando di incrementare il vantaggio, in bici ho mantenuto e a piedi me la sono davvero goduta: anche oggi sono arrivato da solo, ma il merito è davvero di tutta la squadra”.

 

LA CRONACA

Venti team in campo per la tappa finale del Circuito Mixed Relay, squadra da battere la Minerva Roma, in testa al Circuito e sempre vincitrice nelle tre tappe precedenti.
Partenza con Tamburri prima frazionista per la Minerva subito in testa e prima ad uscire dall’acqua. In T1, arrivano dietro alla romana il T.D. Rimini con Parodi e il Cus Pro Patria Milano con Holm. Le tre ragazze piazzano subito la fuga vincente e tornano in T2 dopo gli 8 km di ciclismo con oltre 40” di vantaggio su The Hurricane (Lenaertz), Raschiani Triathlon Pavese (Bonacina). A 20 secondi da loro il Pianeta Acqua con Sacchi, due Team Minerva con Greco e Barbesino e Magma Team con Ventura. Partono gli uomini con Minerva Roma (Gazzina) e T.D. Rimini (Soldati) appaiati, staccato di qualche secondo il Cus Pro Patria (Crivellaro). A 30” The Hurricane. Durante la seconda frazione le posizioni non mutano e al cambio Lisa Schanung e Costanza Arpinelli continuano la lotta gomito a gomito per le due società. Csu Pro Patria con Schianchi parte a pochi secondi dalle due fuggitive. Ragazzo per The Hurricane e Cattabriga per Minerva 2 lanciano rispettivamente Spimi e Pozzuoli ad oltre 1 minuto ed il Raschini Triathlon Pavese è a 1’20 con Ingrillì che fa partire Seregni. TTR (Righetti in prima e Strada in 2^ frazione) più indietro a quasi 2’.
Durante la terza frazione, Schanung prova la fuga in bici con uno strappo deciso, Arpinelli resiste e recupera durante i 2 km di corsa. Al cambio sono i romani a dare il touch in testa. La gara per la Minerva la decide Nicola Azzano con una frazione di nuoto veloce e decisa. Il distacco cresce e i pochi secondi al touch diventano circa un minuto. Il resto della gara diventa controllo e passerella finale lungo l’arrivo. Minerva centra la 4^ vittoria in 4 tappe del Circuito Mixed Relay con la 4^ formazione diversa. Alle spalle dei trionfatori, è lotta tra T.D. Rimini con Alberto Casillas e The Hurricane, che grazie alla terza frazione a tutta della Spimi si porta in odore di medaglia. La lotta per il podio è tra loro. Cus Pro Patria (Schianchi per Patanè) e il team 2 Minerva (Terrinoni per De Angelis) cambiano in 4^ e 5^ posizione con recuperata Raschini Triathlon Pavese (Seregni per Previtali) e TTR (Mercatelli per Crociani) a oltre 2’ e 30”. La rincorsa al podio è vinta dal The Hurricane grazie alla fazione di corsa di Zamò che arriva in seconda posizione al traguardo. Terzo il T.D. Rimini. 4° Raschiani Triathlon Pavese, 5° Pianeta Acqua grazie al recupero di Bergère in ultima frazione, 6° Minerva Roma 2, 7° TTR, 8° Cus Pro Patria Milano, 9° e 10° altri due team Minerva.

 

RISULTATI

Classifica Circuito Mixed Relay 2019

 

Notizie correlate:
Bergère, che assolo a Bari. Zane regina della finale del Grand Prix. The Hurricane e DDS festeggiano il successo in classifica generale
Mixed Relay Bari: ecco gli iscritti alla finale del Circuito
Grand Prix Triathlon: domani scattano le competizioni sul Lungomare di Bari
Circuito Mixed Relay: Minerva Roma a segno nella terza tappa di Cervia

GP3 mixrel Bari Ballabio 9358

GP3 mixrel Bari Ballabio 0022