Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

BUONA LA PRIMA!!!

images/campania/medium/DJI_0063.jpg

Un week end di gare dopo più di un anno e mezzo, un evento all'insegna della ripresa, della rinascita sportiva.

Nella splendida cornice di Castellammare di Stabia, all'ombra del Vesuvio, si riparte, si gareggia, si vince.

E a vincere sono stati loro, gli atleti, piccoli e grandi, che, in oltre 250, sabato 1 e domenica 2 maggio hanno sfidato la pioggia, le onde del mare, il vento e si sono regalati quel traguardo che aspettavano da tanto, troppo tempo.

Magistralmente organizzata dalla ASD Terra dello Sport, con l'impeccabile regia del Presidente Simone Vitiello, la due giorni del “Triathlon della Palma” ha regalato emozioni indescrivibili.

A scendere in campo per primi sono stati giovani e giovanissimi, i magnifici protagonisti che sabato pomeriggio si sono cimentati in una Prova di Campionato Italiano Società Giovani e di Trofeo Italia Giovanissimi del Duathlon Ragazzi.

Domenica, invece, a dominare la scena sono stati gli adulti, che, con start alle 10.30 dal lido “Bagno Elena” di Castellammare di Stabia, hanno padroneggiato magnificamente un triathlon sprint tecnicamente impegnativo.

Questi i vincitori: per la Top 5 maschile primo posto per Emanuele Faraco (time:01.00.24), secondo per Davide Salati (01.04.15), terzo per Giovanni Fiore (01.04.56), quarto per Giovanbattista Pisano (01.05.30), quinto per Raffaele Martone (01.06.23); per la Top 5 femminile, invece, il primo posto è andato a Vanessa Lafronza (01.11.10), il secondo a Lidia Principe (01.15.20), il terzo a Nunzia Gammella (01.19.14), il quarto a Valentina Sanfelice (01.19.37), il quinto a Catherine M.F. Desmarais (01.21.02).
I nostri complimenti agli atleti e organizzatori.

Avanti così!!