Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Argento junior a Marta Menditto e medaglie Age Group negli Europei di Cross a Schluchsee: tutti i risultati

images/2015/menditto__argento.jpg

Etu cross in Germania

 

Nella rassegna europea di Triathlon Cross TNatura, disputata oggi a Schluchsee in Germania, la junior Marta Menditto (SAI Frecce Bianche) ha vinto la medaglia d’argento grazie ad una bellissima gara in rimonta, dietro all’olandese Lindy Van Anrooy. Il terzo posto è andato alla ceca Adriana Klimkova, mentre 4^ ai piedi del podio junior è giunta Marica Romano (Grosseto Sport Insieme).

Thomas Previtali (Cremona Stradivari) si è piazzato 5° della classifica maschile junior.

A seguire, dopo le gare junior, si sono svolte le prove elite/under23 della rassegna continentale di triathlon cross: da segnalare l’ottima 5^ posizione assoluta di Monica Cibin (T.Novara), dietro alle migliori specialiste mondiali.

La vittoria del titolo è andato alla svizzera Renata Bucher, davanti alla ceca Herbenova ed all’austriaca Carina Wasle; 4^ la campionessa Kathrin Müller.

Nella gara elite/under 23 maschile, si è imposto il francese Arthur Forissier davanti al tedesco Jens Roth e 3° - nonchè 1° degli U23 - ancora un tedesco, Malte Plappert.

Per i nostri azzurri elite, 18° assoluto posto assoluto per Mattia De Paoli (Bianchi KeyLine) ed il 28° di Leonardo Ballerini (Raschiani T.Pavese); nella classifica under23, 8° Alessio Buraccioni (G.S. Fiamme Oro) ed 11° Filippo Galli (Raschiani T. Pavese).

Nella gara Age Group: per la categoria 20-24 Elisabetta Curridori (Villacidro Triathlon) ha vinto la medaglia d'oro. Altre medaglie per i nostri atleti sono arrivate in ordine di categoria da Stefano Davite (Frecce Bianche) che ha conquistato la medaglie di Argento nella categoria 25-29, Davide Ballabio che vinto l'oro nella categoria 40-44 precedendo Alessandro Bonalumi (ESC Società sportiva dilettantistica) secondo al traguardo e vincitore della medaglia di argento. L'ultimo italiano in gara Mauro Garavaglia (Trilogy) è arrivato 11° nella stessa categoria. In conclusione 4 medaglie di cui 2 oro e 2 di argento l'ottimo bottino dei nostri italiani nella trasferta tedesca. 

 Il resoconto del responsabile del settore multisport Leonardo Beggio:

"La squadra elite e U23 azzurra ritorna dal campionato europeo di Schluchsee con dei risultati inferiori rispetto alle passate rassegne continentali.
Il livello tecnico dei partenti sempre elevato, con quasi tutti i migliori specialisti ed in particolar modo nel settore femminile; inoltre nel contesto maschile, l'aggiunta di un notevole numero di partenti tedeschi che giocavano in casa e tutti particolarmente performanti.
Nella gara femminile, una determinata ed all' attacco Monica Cibin, che per il terzo anno si consacra al quinto posto e con un distacco dalle atlete che la precedono, che si e' via via ridotto. Monica autrice di un buon nuoto, limita i danni nella bici cambiando al quinto posto e durante i 4 giri di corsa su un percorso durissimo, si avvicina al podio alla fine del secondo giro con soli 28" di distacco; poi il calo, il recupero della Erbenová che chiuderà alla fine seconda, la portano ad un meritato quinto posto.
Nella gara maschile, Ballerini in evidenza come al solito nel nuoto, con un acqua particolarmente difficile - onde e corrente contraria che portano i primi fuori in T1 oltre i 22'30" - Leo esce secondo poco dietro il tedesco Roth, dietro di lui di circa 40" Alessio Buraccioni e a circa 3'30" De Paoli e Galli. Nei 2 giri di bici molto veloci e filanti, poco adatti ai nostri portacolori più a loro agio nei percorsi tecnici, Ballerini mantiene la seconda posizione ma dietro si scatenano i tedeschi che tra elite ed U23 sbucano da tutte le parti. In T2 Ballerini, secondo Buraccioni intorno alla 10posizione assoluta e De Paoli e Galli, molto ravvicinati cambiano intorno alla 30. Nella corsa Ballerini perde via via posizioni in evidente difficoltà su percorso molto muscolare, Buraccioni recupera qualche posizione fino al terzo giro ma poi accusa crampi e crolla nella quarta tornata. Da dietro risalgono ancora De Paoli e Galli, quest'ultimo cede come Buraccioni nel quarto giro.
Alla fine 21 posto per De Paoli, ottavo e undicesimo per Buraccioni e Galli tra gli U23, con 5 tedeschi nei primi sette, Ballerini dietro.
Gara dura, ma interpretata al meglio e con il massimo impegno dai nostri azzurri.

Di seguito il resoconto del tecnico Massimo Galletti che ha seguito gli juniores nella trasferta:

"Grande prova dei ragazzi convocati per gli europei di cross triathlon di Schluchsee. Si ritorna a casa con una splendida medaglia d'argento ottenuta oltretutto dalla piu' 'piccola' del gruppo che fa ben sperare per il proseguo di quest'avventura della squadra nazionale junior delle 'ruote grasse'.
Anche gli altri due giovani atleti hanno potuto mettere in mostra le loro ottime doti nella multidisciplina con una medaglia di 'legno' che vale molto, considerando la frazione di nuoto e il recupero di corsa e un quinto posto maschile coronato dalla miglior prestazione in acqua tra gli junior.
La gara femminile ha visto le nostre uscire dall'acqua rispettivamente in terza posizione(Marica Romano, 1997 junior) e in ottava posizione (Marta Menditto, 1999 Youth B). Dalla frazione di bici in poi, mentre Marica pagava il tentativo di fuga iniziale e perdeva posizioni fino ad arrivare alla settima, Marta cominciava il suo formidabile recupero e si presentava in T2 in terza posizione con 2 minuti di ritardo sulla campionessa del mondo, la olandese Van Anrooj (junior), tallonata dall' atleta ceca. Nella frazione di corsa,2 giri tecnici e muscolarmente faticosissimi: la giovane atleta italiana recupera una posizione andando ad insidiare addirittura l'atleta di testa, chiudendo la frazione run con il miglior tempo di giornata e aggiudicandosi un ottimo argento europeo! Anche Marica si rende a sua volta protagonista con un ottima frazione run che la porta ai piedi del podio. Nella gara maschile Thomas esce primo dall'acqua spaventando gli avversari poi però paga la frazione in mtb e nella corsa può solo difendere la quinta posizione comunque onorevole visto gli atleti presenti".

 

Classifica completa ELITE Femminile

Classifica completa ELITE Uomini

Classifica completa U23 Uomini

Classifica completa JUNIOR Femminile

Classifica completa JUNIOR Maschile

Classifica completa AGE GROUP 20-24 donne

Classifica completa AGE GROUP 25-29 uomini

Classifica completa AGE GROUP 40-44 uomini

 

I risultati degli italiani:

ELITE Donne

PosFirst NameLast NameCountry TimeSwimT1BikeT2Run
5 Monica Cibin ITA 03:01:15 00:27:18 00:02:25 01:37:19 00:00:00 00:54:12

ELITE Uomini

PosFirst NameLast NameCountry TimeSwimT1BikeT2Run
18 Mattia De Paoli ITA 02:40:33 00:27:12 00:02:21 01:24:43 00:00:00 00:46:16
21 Alessio Buraccioni ITA 02:41:21 00:23:05 00:02:13 01:26:04 00:00:00 00:49:58
26 Filippo Galli ITA 02:43:13 00:27:14 00:02:21 01:25:14 00:00:00 00:48:23
28 Leonardo Ballerini ITA 02:45:21 00:22:01 00:02:22 01:25:55 00:00:00 00:55:01

U23 Uomini

PosFirst NameLast NameCountry TimeSwimT1BikeT2Run
8 Alessio Buraccioni ITA 02:41:21 00:23:05 00:02:13 01:26:04 00:00:00 00:49:58
11 Filippo Galli ITA 02:43:13 00:27:14 00:02:21 01:25:14 00:00:00 00:48:23

Junior Uomini

PosFirst NameLast NameCountry TimeSwimT1BikeT2Run
5 Thomas Francesco Previtali ITA 01:31:12 00:11:31 00:02:12 00:51:03 00:00:00 00:26:24

Junior donne

PosFirst NameLast NameCountry TimeSwimT1BikeT2Run
2 Marta Menditto ITA 01:34:56 00:13:46 00:02:26 00:52:14 00:00:00 00:26:29
4 Marica Romano ITA 01:38:53 00:12:44 00:02:33 00:56:04 00:00:00 00:27:31

AG 20-24 donne

PosFirst NameLast NameCountry TimeSwimT1BikeT2Run
1 Elisabetta Curridori ITA 03:03:44 00:26:22 00:03:09 01:40:09 00:00:00 00:54:02

AG 25-29 uomini

PosFirst NameLast NameCountry TimeSwimT1BikeT2Run
2 Stefano Davite ITA 02:41:55 00:25:27 00:02:42 01:24:45 00:00:00 00:48:59

AG 40-44 uomini

PosFirst NameLast NameCountry TimeSwimT1BikeT2Run
1 Davide Ballabio ITA 02:49:58 00:24:15 00:03:22 01:30:31 00:00:00 00:51:48
2 Alessandro Bonalumi ITA 02:51:15 00:26:30 00:02:52 01:28:06 00:00:00 00:53:45
11 Mauro Garavaglia ITA 03:04:01 00:24:47 00:03:06 01:38:28 00:00:00 00:57:39

Visita la pagina ETU dell'evento

 

/>