Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Triathlon, il weekend della ripartenza: i risultati di Alpago, Arona e Lodi

images/2020/Gare_ITALIA/Silca_Cup_Vittorio_Veneto/medium/partenza_alto.jpg
La ripartenza

Il tanto atteso weekend della ripartenza è arrivato. Nel fine settimana appena archiviato, abbiamo vissuto un momento assai particolare della stagione, quello della ripresa vera e propria delle gare di triathlon dopo mesi di sosta causati dalla diffusione della pandemia di Coronavirus. Il triathlon, così come tutti gli altri sport e l'Italia intera, si è fermato, ma il Covid-19 non ha intaccato la voglia di gareggiare dei triatleti italiani, dai giovani ai più esperti Age-Group, dagli atleti del Paratriathlon sino ad alcuni azzurri, che nel fine settimana del 25-26 luglio hanno rianimato le zone cambio in occasione del Triathlon Sprint Silca Cup, della prima tappa IPS e dell'Aquathlon Giovani di Alpago, del 10° Aronamen e del 5° Triathlon Sprint dei Barbarossa. Circa un migliaio di triatleti sono stati i protagonisti della riapertura della stagione agonistica, nel pieno rispetto dei protocolli e delle norme di sicurezza, dando vita ad una vera e propria festa di sport grazie all'entusiasmo e alla voglia di tornare a fare triathlon mostrati da tutti partecipanti dei tre eventi disputati.

“Finalmente siamo ripartiti – dice il presidente della FITRI Luigi Bianchi – è stata una sfida impegnativa per tutti, dal Consiglio Federale, agli uffici, passando per chi ha lavorato sui protocolli per lo svolgimento in piena sicurezza delle attività, giungendo agli organizzatori che hanno messo in pratica i dettami e si sono spesi affinché le gare si potessero svolgere concretamente, senza dimenticare gli atleti che si sono responsabilizzati e sono stati assoluti protagonisti di questo fine settimana di ripartenza. Abbiamo rotto il ghiaccio, abbiamo ripreso ad assaporare il clima del sano agonismo delle nostre gare – conclude il presidente Bianchi – questi primi appuntamenti sono stati un importante banco di prova per noi, ora lavoreremo ancora per avere gare ancora più sicure e fruibili, chiaramente nel pieno rispetto dei protocolli di sicurezza, delle norme governative e dei decreti ministeriali”.

Dopo la buona riuscita del primo weekend di gare, in vista dei prossimi appuntamenti, la Federazione invita nuovamente atleti, tecnici, dirigenti e accompagnatori, insieme agli organizzatori e ai giudici al massimo rispetto delle regole anti Covid-19 di distanziamento, delle regole no draft e alla collaborazione tra le parti per la migliore riuscita degli eventi.

 

LE GARE DEL WEEKEND DEL 25-26 LUGLIO

10° Aronamen 112.9 km (Arona, NO)
Triathlon Medio
Società organizzatrice: Cuneo Triathlon

Triathlon Sprint Gold Silca Cup
Aquahlon Giovani
Paratriathlon Sprint IPS 1^ tappa (Alpago, BL)
Società organizzatrice: Silca Ultralite

5° Triathlon Sprint del Barbarossa (Lodi)
Triathlon Sprint
Società organizzatrice: Piacenza Triathlon

 

RISULTATI e CLASSIFICHE
(in aggiornamento)

 

 

 

(foto: IO+STUDIO)