Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Il Progetto Cross lavora per il futuro: il report del raduno di Scanno

images/2019/gare/XTERRA/medium/67170200_949190645423470_6129628847831777280_o.jpg
Progetto Cross

Sotto la supervisione tecnica ed organizzativa del coordinatore del Progetto Cross Massimo Galletti e del tecnico del Progetto Cross Stefano Davite, il gruppo del Cross Triathlon ha svolto un raduno a Scanno (Aq) dal 19 giugno al 19 luglio in vista della ripresa dell'attività e dei prossimi appuntamenti internazionali della specialità.

Nel pieno rispetto del Protocollo federale e delle norme anti Covid-19, i partecipanti hanno sfruttato la possibilità di svolgere sessioni di allenamento e test indicativi lungo il percorso di XTERRA Italy. Gli atleti coinvolti si sono alternati per un mese nella località abruzzese grazie al supporto logistico dell'organizzazione dell'evento internazionale sulle sponde del Lago di Scanno che ha messo a disposizione dei nostri crossisti una struttura ricettiva.

Gli obiettivi di questo blocco di lavoro sono stati la valutazione dello stato di forma attuale degli atleti, il mantenimento di una alta motivazione in vista degli impegni agonistici futuri e il coinvolgimento dei tecnici degli stessi atleti nel Progetto Cross.

“Abbiamo avuto ottimi riscontri e abbiamo apprezzato che tutto il gruppo può contare su una motivazione davvero alle stelle – sottolinea Massimo Galletti – la sintonia tra lo staff federale che coordina il Progetto e i tecnici di società è stata eccellente: non vediamo l'ora di tornare a gareggiare per dimostrare il valore del gruppo e delle individualità e per andare caccia di nuovi importanti risultati che rappresentano la ciliegina sulla torta del Progetto Cross, la massima espressione di un movimento in costante e continuo sviluppo”.

 

 

(foto: XTERRA Italy 2019 - pagina Facebook)