Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

IL CRTO ABBRACCIA I SUOI GIOVANI A COLLE VAL D’ELSA (SI).

images/toscana/medium/COPERTINA_CRTO_GIOVANI_2.jpg

Belle sensazioni e buone indicazioni per i Tecnici Regionali nel raduno senese.


 


Nella splendida e funzionale cornice degli impianti sportivi di Colle Val d’Elsa (SI), messi a completa disposizione del Comitato Regionale Toscana da parte della Fun S. SD – OlimiaColle Triathlon, si è svolto sabato 2 settembre u.s. un raduno Open riservato al settore giovanile del Triathlon Toscano.


 


Circa una trentina i giovani atleti toscani, di età compresa tra i 12 ed i 19 anni, che si sono radunati agli ordini del RGT Dott. Enzo Fasano e sotto gli occhi vigili del DTRAG Dott. Stefano Vurchio, del Dott. Domenico Auriemma (RR.SS.) e del Consigliere quota tecnici Giovanni Romano.


 


Durante il raduno, patrocinato dal CRTO, sono state svolte le prove a tempo (PSN) nel nuoto e nella corsa, nonché diverse esercitazioni tecniche sia nella fase natatoria che in quella podistica, al fine di valutare lo stato di forma degli atleti intervenuti, in vista della Finale della Coppa delle Regioni che si terrà a Caorle (VE) nel week end del 22 – 23 Settembre p.v. e nella quale la Toscana si presenterà con le staffette categoria Ragazze (2004/2005) e Youth (2000/2003).


 


Nel dettaglio, dopo un breve briefing, di circa 10 minuti, durante il quale i tecnici e i dirigenti Societari intervenuti (Martino Colosi e Luca Langiano per la SBR3, Fabio Guidelli per il Vis Cortona Triathlon, Massimiliano Lenci per il Firenze Triathlon, Eduardo Espuna per il Triathlon Borgonuovo) hanno coadiuvato i rappresentanti del CRTO nella suddivisione e la presentazione dei lavori ai giovani atleti, si è dato il là ai lavori di nuoto in vasca da 50 metri scoperta.


 


Dalle 10:00 alle 11:15 si sono susseguite esercitazioni tecniche e variazioni sui 100 mt., come attivazione per le prove cronometrate sui 200 mt. sl.


 


Al termine delle attività natatorie si è effettuato il trasferimento negli impianti sportivi di atletica (Stadio Gino Manni) di Colle Val d’Elsa (SI).


 
Subito dopo l’immancabile briefing, alle 11:40 circa, si è dato inizio alle canoniche fasi di riscaldamento ed esercitazioni tecniche di coordinazione e preatletismo.


 


A seguire, allunghi in corsa circolare rapida e ampia come attivazione.


 


Il clou è stato rappresentato dalle prove cronometrate sulle distanze dei 1.000 mt. (per gli atleti nati tra il 2002 ed il 2005) ed i 1.500 mt. per i più grandi.


 


Le sensazioni e le indicazioni emerse dal raduno hanno messo in evidenza un ottimo atteggiamento da parte dei ragazzi mostratisi sempre pronti e disponibili ai consigli ed ai suggerimenti dei Tecnici. Ragazzi giovani e motivati che fanno ben sperare per l’immediato futuro del movimento giovanile toscano.


 


A corollario della splendida e proficua giornata ha preso la parola il Presidente del CRTO Marino Pratesi, il quale ha tenuto a far sentire il proprio apporto ed incoraggiamento tanto agli atleti quanto ai tecnici e dirigenti, nonché a far giungere il ringraziamento alla Società ospitante Fun S. SD – OlimpiaColle Triathlon. Un esperienza, ha evidenziato Pratesi, che rappresenta l’inizio di un nuovo corso del CRTO, che sta valutando di organizzare rassegne e raduni della durata di più giorni in diverse località Toscane, in modo da affermare la centralità del Movimento Giovanile Toscano anche a livello Nazionale.


 


Il Plauso più gande va a tutti i giovani atleti presenti, tra i quali anche 4 esordienti che parteciperanno al Trofeo Coni sotto la Guida del RGT Dott. Enzo Fasano.


 


Ufficio Stampa e Pubbliche Relazioni CRTO