Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Domenica il 2° Aquathlon Capri Napoli, ULTIME NOVITA'

ALLEGATA LA NUOVA STARTING LIST PROVVISORIA E LA PIANTINA DEI PERCORSI
Ultime novità, allegata la starting list provvisoria per pettorale e la piantina dei percorsi: per la frazione natatoria previsti 2 giri di 375 metri, da percorrere in senso anti-orario, come da piantina, per aumentare la spettacolarità.



Per l'allenamento-esibizione societario collettivo delle ore 14 per Ragazzi e Youth A, hanno dato adesione i tecnici di Canottieri Napoli, Circolo Posillipo, Centro Ester e probabilmente Ermes Campania.



Grande festa della Campania per i "reduci" del 70.3, in particolare Francesco Panarella, Ugo Bozzo e Claudia Casola che hanno portato a casa lo slot (i primi due) e i premi di categoria (Panarella e Casola), eccellenti interpretii delle medie e lunghe distanze, nelle quali la Campania è una delle migliori regioni italiane, in particolare con la Scuola Posillipina.



Grandi duelli si attendono per l'aquathlon, in particolare tra gli junior con Madaio (CCN) e il nuovo talento del Posillipo Pergolato e tra gli Yb tra Cassini (CNP) e Coppola (CCN). Anche per la vittoria finale i favoriti sembrano essere Gennaro Lamberti (infortunatosi a Camerota e non al meglio) e Luca Borsacchi, con Gb Pisano e Marco Pergolato a giocare il ruolo degli outsider.



Tra le donne la Ferragina sembra imbattibile in questo avvio di stagione ma ci sono avversarie molto agguerrite, in particolare nell'Ermes che schiera la nuotatrice Calvino al fianco della brava De Vito.



Come l'anno passato, l'Aquathlon parteciperà al complesso delle manifestazioni a latere della Maratona di nuoto di fondo Capri Napoli, LA GARA, come l'ha definita il consigliere nazionale FIN intevenuto alla presentazione alla Provincia di Napoli.



La collaborazione tra Luciano Cotena e Alessandro Fattore continua nel 2011, tra Eventualmente e Canottieri Napoli, un sodalizio che consente all'Aquathlon una vetrina d'eccezione, il salotto buono della città, il lungomare Caracciolo, sul quale nel 2007 Nicola De Vito e il Centro Ester portarono il Campionato Italiano di Aquathlon Classico, una delle gare più belle mai organizzate in Campania.



Saranno assegnati i titoli regionali assoluti e quelli di categoria, da Youth B a Master, mentre per gli Youth A i titoli saranno probabilmente assegnati a Castel Volturno.



Prima della gara si svolgerà un allenamento-esibizione per ragazzi-youth A con alcuni dei ragazzi partecipanti al Progetto Tri-Hippo Youth


starting list aggiornata al 18/6
phocadownload/data2011/20110618_074847_cm.doc
piantina dei percorsi
phocadownload/data2011/20110617_154755_cm.doc