Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

L'Eastside Triathlon

images/friuliveneziagiulia/medium/PHOTO-2021-06-18-09-18-39.jpg

L'intervistata Daniela Marega atleta e presidente dell’Eastside Triathlon con sede a Gorizia ci presenta il suo team.

L’Eastside è una delle tre società di Triathlon sul territorio Goriziano ed il suo allenatore di riferimento è Mauro Menotti. Mauro si può considerare uno dei pionieri italiani della triplice, ha disputato la sua prima gara di triathlon ben 29 anni fa nel lontano 1992. Negli anni è sempre rimasto attivo nell’ambiente triathlon tanto da conseguire la qualifica di tecnico FITri e poi ricoprire il ruolo di responsabile giovanile FITri Friuli Venezia Giulia.

Per la compagine goriziana l’anno di nascita è stato il 2014, un gruppo di amici con alle spalle più di un decennio di gare nella triplice disciplina, ha deciso di dare origine ad una nuova società chiamata Eastside Triathlon.

Dal 2017 al 2019, per ben tre anni l’Eastside Triathlon si è aggiudicata la Alpe Adria Tri Cup, competizione che proponeva diverse gare in territorio italiano, sloveno, croato e austriaco.

Per quanto riguarda la creazione di eventi, a malincuore, c’è la coscienza di essere un piccolo team e di non riuscire a far fronte agli imponenti impegni che la creazione di gare comportano. Il settore giovanile non ha ancora preso forma per mancanza di tecnici.

Ad ora i tesserati sono circa una trentina e la passione per lo sport in generale è un fattore che li accomuna. Molti di loro hanno partecipato e partecipano tutt’ora a competizioni quali: gran fondo di ciclismo, Acquaticrunner, nuoto in acque libere, maratonine, maratone, corse trail ed anche gite fuoriporta, camminate in montagna e molte altre attività. Parte fondamentale e caratteristica della squadra goriziana è il “terzo tempo”, momento di convivialità anche utilizzato per programmare nuove trasferte e nuovi momenti in compagnia.