Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Squadre Nazionali Giovanili: il resoconto del raduno nazionale


Si è svolto dal 2 al 6 gennaio a Roma il primo raduno 2014 delle Squadre Nazionali Giovanili. Come di consueto si sono utilizzate le vacanze scolastiche per svolgere un buon allenamento e valutare le potenzialità dei giovani coinvolti. Sono stati convocati 21 atleti delle categorie Junior e Youth B. Gli atleti hanno svolto tutto il programma previsto, caratterizzato da una successione di allenamenti impegnativi e specifici del periodo, integrato da momenti di valutazioni delle caratteristiche di interesse e della condizione attuale di preparazione. E’ stato realizzato un buon Tutti gli atleti sono arrivati in buone condizioni di salute e, a parte qualche caso particolare, in buone condizioni fisiche. Dallo svolgimento del programmi è emerso che mediamente le capacità di allenamento degli atleti sono al di sotto degli standard previsti per atleti di queste fasce di età, almeno per quelli che ambiscono ad un percorso verso l’alto livello. Progressivamente quindi le società, i tecnici, le famiglie e gli atleti dovranno trovare soluzioni organizzative compatibili per incrementare il carico di lavoro nelle sedi abituali di residenza. Tra gli aspetti maggiormente trascurati in allenamento ci sono la bassa qualificazione degli allenamenti di fondo, la poca attenzione agli aspetti tecnici e coordinativi e le carenze negli aspetti di preparazione fisica e funzionalità fisiche generali. L’aspetto positivo è che gli atleti sono comunque tutti motivati e disponibili al sacrificio e hanno saputo risolvere anche autonomamente degli approcci all’allenamento sbagliati una volta che sono stati evidenziati dallo staff tecnico. La stagione 2014 sarà ricca di appuntamenti agonistici e importanti tappe intermedie verso la categoria U23 e Elite, primi tra tutti i Giochi Olimpici Giovanili. Sono state quindi illustrate nel corso del raduno i principi di base che verranno seguiti nella programmazione delle Squadre Nazionali. Questi elementi verranno illustrati nel dettaglio nel consueto documento programmatico delle Attività delle Squadre Nazionali Giovanili, insieme alle linee guida, alle possibilità di coinvolgimento e ai criteri di selezione per le Squadre Nazionali. Il documento sarà disponibile a breve sul sito federale, nella sezione dedicata, insieme al documento programmatico relativo al Progetto Talento.
 
Obiettivi del raduno.
Gli obiettivi principali del raduno sono stati: la verifica della condizione di preparazione attraverso la proposta di allenamenti caratteristici del periodo e serie standard nel nuoto e nella corsa; svolgere un adeguato volume di lavoro, e in particolare fare un blocco  nel ciclismo a favore di quegli atleti che in questo periodo non riescono ad uscire abitualmente per il freddo; discutere e valutare il lavoro svolto nelle sedi abituali di allenamento mediante la lettura delle tabelle; la verifica delle funzionalità fisiche, controllo della struttura muscolare e della mobilità degli atleti.
 
Atleti e staff
Sono stati convocati gli atleti elencati di seguito.
  1. Corra' Marco
  2. Salvino Riccardo
  3. Natari Riccardo
  4. Chiodo Alberto
  5. Mosso Riccardo
  6. Cattabriga Valerio
  7. Gala Matteo
  8. Azzano Nicola
  9. Pesavento Franco
  10. Purzer Gianluca
  11. Soldati Giulio
  12. Micotti Stefano
  13. Iogna-Prat Luisa
  14. Sforza Giulia
  15. Olmo Angelica
  16. Parodi Federica
  17. Elisa Marcon
  18. Contu Manuela
  19. Moretti Sara
  20. Cassinari Caterina
  21. Pozzuoli Michela
 
Lo staff tecnico è stato composto da Alessandro Bottoni, Massimiliano Biribò, Jenny Church, Giulia De Ioannon, Luigi Zanlungo e Massimiliano  De Luca.
 
Programma svolto.
 
PROGRAMMA DI MASSIMA
 
  Gio 2
 
  Inizio raduno ore 14.00 Nuoto 14.30
Lavoro B1
6x(1x200+2x100)
 
17.00 Corsa
Esercitazioni di tecnica
18.30
Preparazione fisica
Forza generale
19.30
Mobilità
 
  Ven 3
 
8.00
Peso
9.30 Ciclismo
2h/2h15 con percorso collinare.
12.30
Corsa a seguire per 40 min con esercitazioni di tecnica
  Nuoto 16.30
A2 con esercitazioni di forza e tecnica
19.00
Mobilità
 
  Sab 4
 
8.45
Ciclismo 1h
(Junior)
10.30 Corsa
Potenza aerobica /serie standard
6x1000 (Youth)
10km Fondo Medio variato (Junior)
Nuoto 14.30
Serie Standard di potenza aerobica
6x200
 
18.30
Preparazione fisica
Forza generale
19.30
Mobilità
 
  Dom 5
 
9.30 Ciclismo
Test 10min max potenza media (Youth)
3x10min Fondo Medio
(Junior)
15.30 Corsa
Fondo 1h (Youth) /1h15 (Junior)
16.30
Valutazione individuale mobilità e funzionalità fisiche
 
Colloqui individuali
 
  Lun 6
 
8.00
Peso
9. 30 Fondo Lungo con tratti a Potenza aerobica pianura/salita
3h (Junior)
2h30 (Youth)
12.30
Corsa a seguire per 40 min con esercitazioni di mobilità e stretching
Fine raduno        ore 14.00  
VOLUME TOTALE in 4 giorni JUNIOR YOUTH
Nuoto Ciclismo Corsa Nuoto Ciclismo Corsa
16km 225km 57km 16km 160km 38km
                             
 

Le foto del raduno



(Direttore Tecnico Giovani, Alessandro Bottoni)