Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Olmo, Stateff e non solo, triathlon & atletica, brillanti 'prove d'inverno'

Successo di Angelica Olmo e di Delian Stateff nei tricolori di Cross Fidal, con loro buoni i riscontri anche da altri triatleti dell'ambito della programmazione stagionale.
Bravi i nostri giovani nella rassegna tricolore di Cross ad Abbadia di Fiastra, dove domenica 10 sono stati assegnati i titoli individuali.Nella prova riservata alle Allieve, Angelica Olmo del Pianeta Acqua che corre per il Cus Pavia in atletica, ha bissato l'argento dello scorso anno cedendo di un solo secondo sul finire di gara alla giovane Nicole Svetlana Reina del Pro Patria Milano. Gara durissima decisa solo allo sprint finale e conclusa in 12:59 dopo 4 chilometri in un tracciato reso molto impegnativo da una salita che ha fatto la differenza nello scremare il gruppo. "Alla partenza ero molto determinata, la Reina era reputata da tutti la più forte ma il mio obiettivo era provare a vincere. Dovevo provarci e così è stato sin dal primo metro. Ho sfruttato le mie capacità in salita e ci siamo alternate al comando fino all'ultimo metro dove ho pagato qualcosa in volata. Ho comunque avuto buone sensazioni per tutta la gara, sono soddisfatta e ci riproverò il 10 marzo a Rocca di Papa per la prova tricolore di società". Bene anche le altre giovani triatlete; Roscalla Maria Cristina Pro Patria Milano 5^, Federica Parodi Virtus 11^, Lavinia Arpinelli Minerva 13^. Nelle junior donne Giulia Sforza Atletica Bellinzago 34^, Martina Ugolini TD Rimini 36^. Nel lungo donne assoluto, Sara Desideri Atletica Futura 19^, Charlotte Bonin Fiamme Azzurre 24^.

In campo maschile ottimo 5° posto negli 8 chilometri juniores per Delian Stateff della Minerva Roma che corre per la Lazio Atletica. "la gara è stata dura a causa del fango ma soprattutto per il freddo intenso. Sin dal primo giro nel gruppo di testa si è impostato un buon ritmo che ci ha permesso di andare via in 7, negli ultimi 2 giri c'è stato un forte cambio di ritmo che ha dato l'ultima scrematura e nel quale ho accusato un po' di stanchezza. Sono molto soddisfatto del risultato soprattutto considerato il periodo e non godo ancora di uno stato di forma eccellente a cui spero di arrivare per gli appuntamenti più importanti nel triathlon". Bene anche Riccardo Mosso Virtus 25°, Giorgio Uderzo Minerva 36°, Alessio Fioravanti Minerva 39°. Tra gli allievi, Lorenzo Rocchegiani Minerva 82°, Cristian Davide Virtus 89°, Valerio Cattabriga Minerva 105°.

www.fidal.it/content/Cross-titoli-allievi-a-Crippa-e-Reina
Risultati
www.fidal.it/content/Cross-Dini-e-Del-Buono-campioni-junior
Risultati
www.fidal.it/gallery
foto.podisti.it
www.marathonworld.it/risultati
www.marathonworld.it/iscritti