Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Triathlon Days 2017, seconda tappa a Lucca domenica 26 febbraio

Stando alle previsioni meteo, domenica mattina non mancherà il sole a 'baciare' la città di Lucca. Meglio così. Meglio così soprattutto per i circa 150 giovani e giovanissimi (la fascia d'età va dai 5 ai 23 anni) iscritti alla seconda tappa del 'Triathlon Days 2017', in agenda dalle ore 9 di questa ultima domenica di febbraio presso la piscina ITI (via Di Carlo Piaggia), appunto, a Lucca. L'evento è organizzato dal comitato toscano della Fitri e dalla società Meraviglie Triathlon ed è teso a verificare i progressi effettuati dai vari (giovani e giovanissimi) atleti di tutta la regione. Saranno effettuate una prova di nuoto e una di corsa su "strada" su distanze diverse per ogni categoria.

La prima tappa del Triathlon Day 2017, curata dal Settore Giovanile del Comitato Regionale Toscana della Fitri, è andato in scena il 29 gennaio a Livorno. Il tema della crescita dei propri giovani è un aspetto fondamentale per il CRT (Comitato Regionale Toscana): non si tratta solo di un semplice progetto, ma di una piattaforma di riferimento per le nuove leve e di miglioramento per gli atleti più esperti. Il Triathlon Giovanile Toscano gode di un calendario ufficiale di incontri, di raduni e di eventi predisposti strategicamente per favorire la logistica degli organizzatori e la struttura che gravita intorno agli atleti (società, tecnici, famiglie).

I vari appuntamenti sportivi presenti in tutta la Toscana sono manifestazioni federali, raduni o semplici allenamenti, tutti comprensivi di lavori specifici ed allenanti ma anche di prove singole o multidisciplinari che contribuiscono a far crescere il sano spririto di competizione. Gli appuntamenti sono strutturati in un vero e proprio campionato: la partecipazione a ciascuna tappa assegna un punteggio ai singoli atleti. La somma dei punteggi dei singoli atleti consente di elaborare una classifica finale per l'assegnazione di Campione di Triathlon Days 2017 per i singoli atleti e per le società.

La partecipazione a tale circuito, gratuita per tutti gli atleti, è mirata al miglioramento della struttura del Settore Giovanile i cui attori protagonisti sono supportati dal DTRAG Fasano e dallo stesso CRTO. Dopo l'attesissima tappa di Lucca, ci si sposterà nella provincia di Firenze: il 26 marzo spazio all'evento, organizzato dal Mugello Tr., in programma a San Piero a Sieve.

 (Fonte comunicato CR Toscana)