Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

In Sardegna il Camp giovanile di Triathlon lo scorso agosto, il resoconto


 

Dal 20 al 23 agosto 2014, si è svolto ad Isili (Ca) il primo Camp Giovanile di Triathlon, organizzato dal Comitato Regionale, che ha visto la partecipazione di circa 40 atleti fra giovanissimi e giovani.
Gli allenamenti, suddivisi per categorie, si sono svolti fra la piscina all’aperto e il lago artificiale, pista di atletica e in strada per la bici: per i giovani sono stati effettuati 2 allenamenti nella piscina, 2 allenamenti in corsa, 2 allenamenti  in bici, mini triathlon nel lago ed infine mezza giornata di ‘’svago’’ nel lago in canoa e il sabato un triathlon in piscina all’aperto per tutti (alcuni Junior hanno partecipato anche al triathlon Olimpico la domenica).
I giovanissimi invece, hanno svolto allenamenti in piscina e nel  lago e nella pista di atletica, basato soprattutto su attività ludiche con mini duathlon e triathlon e infine il sabato con la gara di Triathlon nelle varie distanze, con nuoto nella piscina all’aperto.
Il Camp prevedeva prove tempi per le categorie Giovani e Ragazzi dedicati alle varie frazioni, per il nuoto (in piscina), corsa (in pista) e una cronometro per la Bici, con la verifica secondo i parametri Nazionali del Settore Giovanile (prove PSN Prove, Standard, Nazionali.
Il raduno ha consentito il raggiungimento di vari obiettivi, grazie alla collaborazione fra Comitato Regionale e il rappresentante della Federazione Giovanile (RTG), le società di Triathlon più attive in Sardegna (Villacidro Triathlon, Fuel Triathlon e Triathlon Team SS), nonché il contributo volontario dei genitori accompagnatori, che hanno collaborato fattivamente per lo svolgimento del Camp: in particolare è stato possibile il perfezionamento della  preparazione dei giovani atleti che a fine settembre dovranno partecipare alla Finale di Coppa Italia e alla Coppa delle Regioni a Campogalliano (MO), la verifica della situazione complessiva del settore giovanile in Sardegna, l’opportunità rivolta a tutte le società Sarde di Triathlon di far partecipare i propri tesserati giovani al Camp, infatti il Raduno era anche Open (ossia aperto a tutti senza convocazione), inoltre per le categorie giovanissimi c’è stata una ulteriore occasione per praticare in maniera continua durante l’intera stagione la disciplina del Triathlon.
Il Camp per il settore Giovanile di Triathlon e il Circuito di gare di Triathlon e Duathlon svoltosi in questa stagione, entrambi organizzati dal Comitato Regionale Sardegna,  saranno ricordati come  eventi fondamentali per lo sviluppo del Triathlon in Sardegna.