Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Raduno Paratriathlon: Azzurri a Trapani dal 9 febbraio al 10 marzo

images/2020/FOTO/Paratriathlon/Raduno_Trapani/medium/gruppo_raduno_trapani.jpg

Tra pochi giorni scatta il primo lungo raduno della stagione 2021 per il Paratriathlon azzurro. Una selezione della Squadra Nazionale svolgerà a Trapani un training camp nel periodo compreso tra il 9 febbraio e il 10 marzo, sfruttando così la possibilità di allenarsi nelle migliori condizioni possibili grazie al clima favorevole che la Sicilia offre in questa stagione.

Gli Azzurri coordinati dal Direttore Tecnico Mattia Cambi torneranno a Trapani dopo la positiva e proficua esperienza dello scorso anno: conoscendo la location in ogni dettaglio, atleti e tecnici saranno facilitati nell’organizzare e gestire al meglio ogni seduta di allenamento in un periodo in cui è necessario fare ancora i conti con l’emergenza sanitaria e dunque con le relative norme di sicurezza.

Quello che sta iniziando è il primo blocco di lavoro in raduno della stagione che culminerà con i Giochi Paralimpici di Tokyo 2020: per gli Azzurri, questo periodo sarà fondamentale per gettare solide basi in vista dei numerosi e ravvicinati appuntamenti agonistici nei mesi di maggio e giugno tra cui spicca l’edizione italiana dei Mondiali di Paratriathlon in programma per l’8 maggio all’Idroscalo di Milano.

 

ATLETI
Giovanni Achenza (G.S. Fiamme Azzurre) PTWC
Rita Cuccuru (Woman Triathlon Italia) PTWC
Veronica Yoko Plebani (707) PTS2
Anna Barbaro (G.S. Fiamme Azzurre) PTVI
Charlotte Bonin (G.S. Fiamme Azzurre) Guida di Anna Barbaro.

STAFF
Mattia Cambi (Direttore Tecnico)
Diego De Francesco (Tecnico)
Giuseppe Laface (Tecnico)
Antonio Serratore (Tecnico)
Luca Zenti (Tecnico)
Umberto Mariano (Massaggiatore)

 

 

 

 

(foto: archivio FITRI 2020)