Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Achenza trionfa in Paratriathlon World Cup a Magog, podio per Plebani e Buccoliero

images/2019/gare_internazionali/PARATRIATHLON/World_Cup_Magog/medium/IMG_4077.JPG
Paratriathlon World Cup

Sventola in alto il Tricolore alla Paratriathlon World Cup di Magog. In Canada, nella categoria PTWC, Giovanni Achenza (G.S. Fiamme Azzurre) vince con un corposo distacco e sale per la prima volta nel 2019 sul gradino più alto del podio nel circuito mondiale (non succedeva da Iseo 2017); la festa azzurra raddoppia con Pier Alberto Buccoliero (Firenze Triathlon) che agguanta il terzo posto. Piazza d'onore nella gara riservata alle wheelchair per il francese Alexandre Paviza.

Terzo gradino del podio per Veronica Yoko Plebani (707) che taglia il traguardo della competizione riservata alle PTS2 alle spalle dell'americana Melissa Stockwell e della francese Cecile Saboureau. L'azzurra allunga la striscia positiva dopo il secondo posto di Besancon.

Chiude ai piedi del podio Federico Sicura (Zerotrenta Triathlon – PTVI) con la guida Daniel Hofer (Venus), quarti a pochi secondi dalla zona medaglie in una gara tiratissima e incerta sino al traguardo. Quinto posto per Rita Cuccuru (Woman Triathlon Italia – PTWC), che continua nel suo progresso limando sensibilmente il gap con le avversarie. Sfortunata invece la prova di Anna Barbaro (Women Triathlon Italia – PTVI) guidata Charlotte Bonin (G.S. Fiamme Azzurre): mentre il tandem italiano era saldamente al comando, un imprevisto meccanico alla bicicletta ha compromesso sensibilmente la prova delle nostre portacolori che comunque hanno terminato la gara al quinto posto.

Hanno supportato gli atleti, oltre al Direttore Tecnico azzurro Mattia Cambi, che valuta in maniera decisamente positiva la trasferta canadese dell'Italia, Neil Mac Leod (Project Manager), Diego De Francesco (Tecnico) e Umberto Mariano (Massaggiatore).

 

 

RISULTATI

LE START LIST

La pagina dell'evento

 

Notizie correlate:
La presentazione
: Paratriathlon World Cup: la Nazionale a Magog
Achenza è bronzo alla World Paratriathlon Series di Montreal

IMG 4065

IMG 4130

IMG 4022

IMG 3945

Tiziano Ballabio 4156

(foto. FITRI Media)