Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

A Lovadina, il primo seminario di aggiornamento pratico per i tecnici

images/2021/FOTO/Raduni/Baratti_Sviluppo_Italia_maggio/medium/WhatsApp_Image_2021-05-06_at_10.48.07.jpeg

 Il 18 luglio rappresenta una data importante per il SIT e per tutti i tecnici di triathlon.  Dopo l’approvazione in Consiglio Federale del nuovo regolamento del Settore Istruzione Tecnica, lanciamo l’appuntamento dedicato ai Tecnici abbinato al camp di Lovadina di Spresiano e ai Campionati Italiani Giovanili.

Due intense giornate aperte a 30 partecipanti per il primo seminario pratico (dalle 16 del 18 luglio alle 17:30 del 19 luglio), organizzato in collaborazione con lo staff tecnico giovanile nazionale guidato da Alberto Casadei e con il supporto di istruttori FIN esperti di nuoto in acque libere: proseguendo nell’intento di valorizzare ulteriormente il progetto federale orientato al settore giovanile, saranno trasmesse le competenze utili per far emergere le capacità di condurre gli allenamenti collegando dunque la parte teorica a quella pratica.

“Il ruolo del tecnico sportivo è caratterizzato da un insieme di competenze che si concretizzano nella pratica quotidiana degli allenamenti - dice Cristiano Caporali, responsabile del Settore Istruzione Tecnica - Il SIT, per completare la formazione teorica, ha organizzato dei seminari di aggiornamento pratico che permettano di tradurre in schemi di allenamento le conoscenze acquisite che nascono con l’intento di fornire degli strumenti operativi ai tecnici mostrando come la teoria si traduca poi nella pratica di tutti i giorni. Apriamo dunque un nuovo corso che prevede appuntamenti teorici e pratici per dare la possibilità ai nostri tecnici di assumere in know-how che li renda protagonisti nella multidisciplina e nel panorama sportivo italiano”.

“Siamo fortemente convinti che per migliorare e ottimizzare la formazione dei nostri tecnici sia necessario trasferire le competenze teoriche in ambito pratico - spiega Simone Biava, Direttore Sportivo della FITRI - il tecnico di triathlon deve saper coniugare al meglio la parte teorica e la gestione degli allenamenti sul campo, motivo principale per cui abbiamo voluto creare un apposito modulo di formazione in un contesto di alto livello per l’attività giovanile. È nostra intenzione diversificare e offrire opportunità di formazione sempre più specifiche e funzionali a tutti quei tecnici che vogliono investire su sé stessi e per la crescita dei loro atleti. L’offerta formativa sarà completa: partiamo dai giovani, ma non mancheranno appuntamenti rivolti sia all’Alto Livello, sia al settore Age Group”.

 

Sarà possibile iscriversi, a partire dalle ore 13:00 di mercoledì 7 luglio 2021, direttamente sulla piattaforma www.formazionefitri.it su cui sarà consultabile il programma e tutte le informazioni organizzative. La chiusura delle iscrizioni è fissata per mercoledì 14 luglio alle ore 13:00 e/o al raggiungimento del numero massimo di 30 partecipanti.

 

PROGRAMMA

Il seminario si svolgerà in presenza a Lovadina con inizio domenica 18 Luglio 2021 ore 16:00 e conclusione Lunedì 19 Luglio 2021 ore 17:30 circa. L’accreditamento è previsto Domenica 18 Luglio 2021 alle ore 15:30. Saranno proposti i seguenti moduli:

Modulo 1 - Tecnica di corsa (3 ore): aspetti biomeccanici, esercitazioni e progressioni sugli esercizi tecnici e le andature di corsa;
Modulo 2 - Transizioni (3 ore): aspetti metodologici, gestione delle transizioni, aspetti tecnico/tattici ed esercitazioni pratiche in T1 e T2;
Modulo 3 - Nuoto in acque libere (3 ore): aspetti metodologici, tecnica di nuoto in acque libere, partenze, traiettorie, nuoto di gruppo, uscita dall'acqua.

Il seminario rilascia 6 CF per l’anno in corso e sarà attivato solo al raggiungimento del numero minimo di 10 partecipanti.

 

Convenzioni Alberghiere
HOTEL SPRESIANO - Via Tiepolo, 10 - 31027 Spresiano (TV) - tel. 0422.887060 - fax 0422.887049 e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. sito web: www.hotelspresiano.it
Le spese di soggiorno sono a carico dei partecipanti.