Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Massimo Cigana sfida Rutger Beke all\'IM Arizona


A Tempe tutto pronto per ospitare domenica 13 aprile il Ford Ironman Arizona. Il belga Rutger Beke è il favorito numero uno e difende il titolo conquistato nel 2007.
Nutrita la compagine di atleti che vuole contendere la vittoria al trentenne belga, a Kona 2° nel 2003, 5° nel 2004 e 4° nel 2005 e 2006 (l\'anno scorso è saltato nella maratona).
Tra i tanti citiamo Courtnery Ogden, 1° nell\'IM Malaysia 2005, 3° nell\'IM Lake Placid 2004, 2° nell\'IM Canada 2006; Jonathan Caron, 6° a Tempe nel 2007 e 2° in Canada; e ancora, Paul Fritzsche, Jim Vance, Sergio Marques, TL Tollakson.
E il nostro Massimo Cigana. L\'azzurro ha fatto il suo esordio nel circuito statunitense lo scorso 30 marzo cogliendo il 12° posto in uno stellare IM 70.3 California.
Ora è atteso sulla distanza doppia da protagonista, dopo l\'esordio dello scorso novembre in Florida dove colse un grande quinto posto con una maratona chiusa, nonostante una crisi, in 2:52
In campo femminile, la campionessa iridata di Kona 2006 Michellie Jones (argento alle Olimpiadi di Sydney 2000) sfida la detentrice del titolo Heather Gollnick, prima all\'IM Louisville 2007 e all\'IM 70.3 Pucon 2008. Tra le favorite, da segnalare anche Hillary Biscay, Erika Csomor, recente vincitrice dell\'IM 70.3 California, Tereza Macel e Sara Gross.
Mai così nutrita la pattuglia azzurra a Tempe: oltre al mestrino Cigana e al suo fido compagno d\'avventura Marco Bonelli (48, residente negli USA a Tenafly), al via ci saranno anche Roberto Biscaglia (42, Trento), Marco Cason (37, Milano), che ritorna a Tempe dopo l\'esperienza 2006, Federico Franchini (44, Bologna), Stefano Gregorietti (33, Riccione), Fabrizio Mazzotti (46, Bologna) e Michele Rossetti (43, Lido di Venezia).

Sarà possibile seguire la gara in diretta on line su www.ironman.com www.ironmanarizona.com

(Claudio di Lisio)