Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Squadra Nazionale Junior di Triathlon, ecco i criteri di partecipazione ad Europei e Mondiali


Il Direttore Tecnico Roberto Tamburri ha reso noto i criteri di partecipazione ad Europei e Mondiali per la squadra nazionale junior

1. Campionato Europeo Triathlon, Copenhagen (DEN) 29 giugno/1 luglio

Sulla base dei criteri di assegnazione dei posti per Nazione - ai prossimi campionati europei di triathlon - l'Italia ha diritto a 4 posti in campo maschile e 3 posti in campo femminile.

Saranno convocati per diritto, il vincitore e la vincitrice del Campionato Italiano Triathlon Junior in programma a Lignano Sabbiadoro il 9 e 10 giugno, mentre i rimanenti posti verranno assegnati a discrezione dell'Area Tecnica.

2. Campionato Mondiale Triathlon, Amburgo (GER) 1-2 settembre

Sulla base dei criteri di assegnazione dei posti per Continente - ai prossimi campionati mondiali di triathlon - l'Europa ha diritto a 36 posti dei quali l'Italia potrà beneficiare di un massimo di 3 atleti in campo maschile e 3 atleti in campo femminile. La qualificazione è subordinata ai piazzamenti ottenuti nei primi 36 classificati al Campionato Europeo di Copenaghen.

I posti acquisiti non sono nominali ma spetterà alla Nazione indicare i nominativi degli atleti selezionati per il Campionato Mondiale.

Verranno convocati di diritto i primi due atleti italiani che si piazzeranno nei primi 8 del Campionato Europeo Junior. I rimanenti posti verranno assegnati a discrezione dell'Area Tecnica.